Suv Ferrari, Montezemolo dice di no

di Marco Mancini 1

La notizia di qualche giorno fa di una Porsche in versione Suv ha subito spostato l’attenzione verso la Ferrari, nemmeno che fossero figlie della stessa casa madre. In molti infatti si sono chiesti se fosse possibile che la casa di Maranello potesse produrre un’auto del genere, snaturandosi un po’, ma subito Luca Cordero di Montezemolo ha chiuso il discorso: “non se ne parla nemmeno”.

Vi dico subito che non si possono fare paragoni. Ho grande rispetto per Porsche, ma prodotti diversi dai nostri con altri prezzi e per mercati diversi. Noi manteniamo la nostra esclusività e per esempio non faremo mai un Suv Ferrari

ha precisato il patron di casa Ferrari che per la sua azienda ha ben altri progetti. Più che altro finanziari visto che il raddoppio della produzione è stato escluso, almeno finché i mercati indiano e cinese non saranno stati penetrati talmente tanto che le richieste di nuove auto non porteranno necessariamente ad un incremento della produzione. Visto quanto bene va la Ferrari nel mondo (e nei bilanci) e quanto male va la Fiat, il boss ferrarista ha lasciato aperta una porticina su un possibile distacco per rendere l’azienda autonoma. Ancora non è stato progettato nulla, ma non si può mai dire. Da escludere invece la possibilità di quotare in Borsa il titolo Ferrari:

Sono stato qui per 20 anni, e sono contento dell’ indipendenza che abbiamo. Una Ferrari è molto diversa da una Fiat Panda, ed è giusto che sia così. Ma sono anche contento che Ferrari appartenga a Fiat.

Dunque per ora si rimane nell’holding originale, ma in futuro…chissà. Dopotutto lo stesso Montezemolo ha tenuto a specificare che per ora non c’è bisogno di soldi, ma è impossibile affermare oggi cosa accadrà tra 10 anni. Il messaggio dovrebbe essere arrivato ai vertici alti della casa automobilista torinese.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>