Teaser: una nuova supercar Gumpert. Sarà al Salone di Ginevra 2012

di Riccardo Guerra Commenta

Quale sorpresa staranno preparando gli uomini della casa automobilistica Gumpert per il Salone di Ginevra 2012? Il primo teaser che il brand ci mostrò, alcune settimane fa, era enigmatico; quello che ci ha concesso di esaminare oggi lo è ancora di più. Risultato? Per ora non abbiamo la neppure minima idea di cosa vedremo alla kermesse svizzera, che si svolgerà tra il giorno 8 ed il giorno 18 del mese di marzo.

Nella nuova immagine diffusa dalla casa automobilistica tedesca si vede una parte della fabbrica dove nascono le automobili Gumpert e si notano alcune vetture, coperte da teli, probabilmente quasi completate. Quale di queste è la nuova automobile che vedremo a Ginevra? E quali caratteristiche avrà? Per ora possiamo soltanto dire (lo notate anche nel primo teaser ufficiale, che vi riproponiamo per facilitarvi la comprensione) che la nuova supercar Gumpert sarà dotata di una presa d’aria installata sopra il tetto, perpendicolare all’abitacolo, e di nuove appendici aerodinamiche anteriore e laterali, apparentemente più marcate, più decise. Secondo alcuni (i soliti ben informati) la nuova vettura sportiva firmata da Gumpert sarà dotata anche di una nuova mascherina frontale e di nuovi fari. Sarà dunque di una versione aggiornata, stilisticamente e tecnicamente, di Gumpert Apollo? Si tratta di una versione ancora più sportiva di Apollo, ancora più brutale, ancora più fuori dal comune?

Non conoscete Gumpert Apollo? È una sofisticata fastback che ha tralasciato la cura estetica per quella meccanica: è adatta ad un pubblico che guarda solo alla sostanza e che del design e delle frivolezze non si cura. Monta un motore di origine Audi (Roland Gumpert, il fondatore del brand, in precedenza è stato un manager della casa automobilistica dei Quattro Anelli) ed esattamente il 4,2 litri V8 benzina, dotato di due turbocompressori che hanno permesso ai tecnici dell’azienda tedesca di fargli sviluppare sino ad 800 cavalli.

Avete idee da suggerirci su quello che ci aspetta al Salone di Ginevra 2012?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>