Toyota RAV4, prime foto spia della nuova generazione

di Gtuzzi Commenta

Sono state rilasciate per la prima volta sul web le nuove foto spia che riguardano la prossima generazione di Toyota, che si chiamerà RAV4.

Toyota RAV4, foto 1 - UltimoGiro.com
Il prototipo che si può notare all’interno delle foto spia si caratterizza per essere interamente coperto da delle protezioni e, proprio per tale ragione, è impossibile scoprire le forme che caratterizzano la nuova vettura. Nonostante le camuffature, però, qualche informazione e linea guida si può già intuire: lo stile che caratterizzerà la quarta generazione della gamma RAV di Toyota presenterà un gran numero di modifiche in confronto al modello attuale, con un design che si avvicinerà molto di più alla prossima generazione della Auris.

Toyota RAV4, foto2 - UltimoGiro.comLINEE DA CROSSOVER. Con ogni probabilità la nuova Toyota RAV4 non avrà più le tradizionali linee da fuoristrada, puntando molto di più su un aspetto dinamico da crossover, cercando di rispettare in qualche modo le indicazioni che provengono dal mercato internazionale e da quanto stanno realizzando le più importanti aziende concorrenti.
Ecco spiegato il motivo per cui, sulla nuova RAV4, non sarà più presente nemmeno la ruota di scorta situata nella parte posteriore.

DUBBI SULLA PIATTAFORMA. Tra le principali novità che accompagneranno la nuova generazione, troviamo anche un passo più allungato, in maniera tale da garantire una maggiore comodità all’interno dell’abitacolo.
Per quanto riguarda la piattaforma, ci sono ancora numerosi dubbi: potrebbe essere utilizzata una derivazione di quella presente sull’attuale generazione, ma si potrebbe anche puntare sull’inedita e innovativa piattaforma modulare Tnga.
I primi rumors sulla nuova Toyota RAV4 sostengono che la nuova generazione sbarcherà sul mercato già a partire dalla prossima stagione autunnale, mentre secondo altre fonti non verrà lanciata in commercio fino al 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>