Venturi Buckeye Bullet, lo statuinitense Schroer, ha raggiunto i 515 km h con un motore elettrico da 800 cv

di Moreno Commenta

Venturi Buckeye Bullet ha stabilito con ogni probabilità il record mondiale di velocità conseguita per un’auto elettrica. Il contachilometri si è fermato sui  515 km h ed  è stato ottenuto il 24 agosto dal pilota statunitense Roger Schroer, il tutto con la spinta di un motore elettrico da 800 CV alimentato con batterie agli ioni di litio. Più che una vettura può essere paragonato un siluro, come conferma il presidente Pastor:”
Siamo davvero felici di aver posto un’autentica pietra miliare nella storia dell’automobile, “impiegando 111 anni per andare da 100 a 500 km/h con una vettura elettrica”.Venturi annuncia di voler esporre la sua Jamais Contente / Buckeye Bullet al prossimo Salone di Parigi, kermesse che inizierà il 2 Ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>