Volkswagen Beetle

di Riccardo Guerra Commenta

Misura 4.278 millimetri in lunghezza, 1.808 millimetri in larghezza, 1.486 millimetri altezza ed ha un passo di 2.537 millimetri: non è cresciuta eccessivamente, la nuova Volkswagen Beetle, rispetto alla vettura che sostituisce. La sua maturazione si può annusare in altri ambiti: il design, la gamma di motorizzazioni, l’abitacolo. La nuova Beetle è cambiata molto, pur continuando a rispettare i canoni imposti dalla prima generazione del Maggiolino, nel 1938, e da Volkswagen New Beetle, nel 1998. La nuova Beetle sarà commercializzata in Europa a partire da ottobre prossimo (al massimo, nel mese di novembre) e viene presentata, oggi, in occasione del debutto a Shanghai e a New York.

La nuova Volkswagen Beetle viene realizzata sul pianale PQ35 di Volkswagen Golf: è una vettura media, con due volumi, con trazione anteriore e motore anteriore. Non vuole essere raffinata dal punto di vista della meccanica: rimane, infatti, molto semplice. Vuol essere particolare, invece, la nuova Volkswagen Beetle, per quanto riguarda il design: sviluppato da Walter De Silva e da Klaus Bischoff, l’aspetto estetico di Volkswagen Beetle richiama fortemente quello del primo Maggiolino, ma è anche molto vicino ai nuovi canoni stilistici della casa automobilistica tedesca (lo si può capire principalmente per il paraurti anteriore, oggi lineare e molto regolare). Ciò che più mi sorprende è l’evoluzione dell’abitacolo, passato dall’essere un ambiente fin troppo sobrio all’essere un luogo curato: lo spazio abitativo ha subito una fortissima maturazione, pur rimanendo fedele alle ideologie razionali e rigide del brand di Wolfsburg.

In Italia, la nuova Volkswagen Beetle sarà commercializzata con tre livelli di allestimento (Beetle, Design e Sport) e con cinque propulsori: ciascuno di questi offrirà al pilota l’iniezione diretta del carburante e la sovralimentazione. In particolare, ci riferiamo al motore 1,2 litri benzina TSI, capace di generare 105 cavalli, al 1,6 litri diesel TDI, capace di generare 105 cavalli, al 2,0 litri diesel TDI, capace di generare 140 cavalli, al 1,4 litri benzina TSI, capace di generare 160 cavalli, e al 2,0 litri benzina TSI, capace di generare 200 cavalli.

Il brand ha deciso, inoltre, di dotare la nuova Volkswagen Beetle del cambio robotizzato DSG proveniente dallo scaffale del Gruppo Volkswagen (per alcune versioni) e del differenziale autobloccante elettronico XDS (per alcune versioni).

Nuovi dettagli (come prezzi di listino, dotazioni, prestazioni et similia) in relazione alla nuova Volkswagen Beetle commercializzata in Europa saranno divulgati più in là col tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>