Volkswagen Passat, la nuova generazione sarà proposta con quattro carrozzerie

di Riccardo Guerra Commenta

Foto: AP/Lapresse

La settima generazione di Volkswagen Passat – pressoché un restyling lieve, in realtà, che ha reso molto simile la vettura di segmento D a tutti gli altri modelli, quelli più recenti, della gamma Volkswagen – è stata presentata soltanto alcuni mesi fa ed è entrata nel listino solamente da poche settimane; tuttavia, noi mostriamo più interesse verso la prossima generazione, l’ottava, che la casa automobilistica di Wolfsburg dovrebbe presentare nel corso dell’anno 2014 (in un momento ancora non precisato). Cosa ci spinge a farlo? Un’indiscrezione, che ci racconta come verrà modificato il listino di Volkswagen Passat: la nuova generazione del modello sarà declinata, infatti, non soltanto in versione berlina ed in versione station wagon (come accade oggi), ma anche in versione cabriolet ed in versione coupé.

Proviamo a spiegare meglio: l’indiscrezione sostiene che la nuova Volkswagen Passat sarà coniugata in quattro varianti diverse, una volta arrivata in listino (accomunate, tuttavia, da uno stesso stile, dalla stessa piattaforma, dallo stesso schema meccanico e via dicendo), alla stregua di Audi A4/Audi A5. Per la precisione, toccherà alla seconda generazione di Volkswagen Eos diventare Volkswagen Passat cabriolet: il modello, oggi indipendente, perderà il proprio originale nome di battesimo ed entrerà a far parte della famiglia Passat con grande ufficialità.

Perciò, dal 2014 in poi vedremo soltanto un nuovo modello, ora inedito: Volkswagen Passat coupé. Ovvero? Una versione dotata di tre volumi e di tre porte solamente, che avrà un taglio maggiormente sportivo e dinamico dell’equivalente berlina cinque porte. Non si esclude, inoltre, che la nuova Volkswagen Passat possa essere coniugata anche in versione berlina-coupé (prendendo ispirazione non soltanto da Audi A5 Sportback, cugina Premium dei Quattro Anelli, ma anche dall’attuale Volkswagen Passat CC). Non sappiamo esattamente chiarire, infine su quale pianale sarà progettata e costruita la nuova generazione di Volkswagen Passat: probabilmente, la vettura di segmento D della casa automobilistica Volkswagen utilizzerà la piattaforma MQB modulare, che debutterà durante l’anno venturo con la nuova generazione di Audi A3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>