Volkswagen Tiguan restyling, foto ed info ufficiali

di Riccardo Guerra Commenta

La casa automobilistica Volkswagen, appena un giorno dopo la diffusione della prima immagine della nuova Tiguan restyling, ha rilasciato alcune informazioni (molto poche: è stato avaro) e nuove fotografie del maquillage, che sarà mostrato solennemente al Salone di Ginevra 2011, tra il 3 ed il 13 marzo venturi (anche se la stampa internazionale potrà accedervi già il primo giorno di marzo). Il SUV esteticamente rivisto è già disponibile, in pre-ordine, in Germania: troppo frettoloso, il brand? Niente affatto: molto più semplicemente, la casa automobilistica non ha grandi scorte, in magazzino, della versione pre-lifting e così può già commercializzare la nuova Volkswagen Tiguan restyling: sarà offerta, sul mercato teutonico, allo stesso prezzo della precedente versione.

Innanzitutto, la gamma di motorizzazioni: la nuova Volkswagen Tiguan restyling sarà dotata degli stessi propulsori della variante che sostituisce. Vale a dire, il motore 1,4 litri TSI benzina, quattro cilindri in linea con sovralimentazione, da 150 cavalli, il motore 2,0 litri TSI benzina, quattro cilindri in linea con sovralimentazione, da 200 cavalli, ed il motore 2,0 litri TDI diesel, quattro cilindri in linea con sovralimentazione, da 140 cavalli da 170 cavalli. Allo stesso modo, la nuova Tiguan restyling, come già prima del maquillage, potrà essere scelta con la trasmissione manuale a sei velocità, standard, o con il cambio robotizzato DSG doppia frizione a sei marce. Infine, Volkswagen Tiguan restyling sarà offerta sia con la trazione anteriore (che, ipoteticamente sarà appannaggio esclusivo della versione BlueMotion Technology) sia con la trazione integrale.

Per quanto riguarda le modifiche estetiche, la nuova Tiguan restyling viene dotata del recente family-felling dell’azienda (come già si diceva ieri): gruppi ottici angolosi, più spigolosi (nella parte anteriore e nella parte posteriore), mascherina più massiccia, paraurti rinnovato, più geometrico, più razionale. Anche all’interno dell’abitacolo di Volkswagen Tiguan restyling si respira un’aria maggiormente ordinata, anche se qui i mutamenti sono davvero limitati: nuovo climatizzatore, nuova strumentazione, nuovo volante.

Maggiori dettagli in merito al SUV tedesco (tra cui i prezzi) saranno comunicati più in là col tempo, vicino alla kermesse di Ginevra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>