Volvo S60, in preparazione una variante sportiva denominata Polestar

di Gtuzzi Commenta

Sembra proprio che tra i prossimi progetti del marchio svedese Volvo ci sia anche quello di lanciare un nuovo modello sportivo denominato S60 Polestar.

volvo s60 polestar
Si tratterebbe di una versione estremamente sportiva della nuova berlina che è stata lanciata sul mercato e che appartiene al segmento D, oltre a rappresentare certamente un nuovo inizio per il costruttore europeo. Sembra proprio che l’azienda svedese abbia intenzione di realizzare questa vettura (che, tra l’altro, potrebbe prendere il nome di S60 Polestar, in onore del rapporto di collaborazione che unisce il costruttore svedese con il suo partner Polestar) con l’obiettivo di scatenare concorrenza nei confronti dell’Audi S4, la BMW M3 e la nuova Mercedes C63 AMG.

volvo s60 polestarGIA’ PARTITI I COLLAUDI? Tra gli ultimi rumors che circolano sulla nuova variante sportiva della S60 che il marchio svedese avrebbe intenzione di realizzare, troviamo anche la possibilità che i test e i collaudi siano già partiti. Proprio quest’ultima indiscrezione porterebbe certamente a pensare che l’esordio sul mercato non disti poi così tanto tempo (la nuova versione sportiva della S60 potrebbe fare il suo debutto internazionale tra la fine del 2012 e i primi mesi del 2013).

STILE PIU’ GRINTOSO RISPETTO ALLA BERLINA. La nuova vettura Volvo S60 Polestar potrà vantare anche uno stile decisamente più dinamico e grintoso: infatti, la struttura fluida che caratterizza la berlina, dovrà per forza di cose cedere il passo di fronte ai cerchi in lega, inedite fasce paraurti, inediti terminali di scarico e nuove appendici aerodinamiche.
Anche nell’abitacolo, senza ombra di dubbio, si potranno trovare un gran numero di modifiche, sopratutto per garantire maggiore comfort ed energia ai passeggeri.
Sarà la gamma di propulsori, però, la principale novità della Volvo S60 Polestar, dal momento che potrà contare sulla trazione integrale con giunto Haldex, ma anche nuovi freni e sospensioni, con la presenza di un nuovo motore (ancora non si sa V6 con sovralimentazione o V8, ma certamente a benzina), che riuscirà a raggiungere una potenza complessiva di oltre 400 cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>