Volvo V40, nuove informazioni prima del Salone di Ginevra 2012

di Riccardo Guerra 2

Come abbiamo annunciato, la casa automobilistica svedese Volvo svelerà un nuovo modello durante i primi mesi del prossimo anno: si tratta della nuova media di segmento C V40, che è già stata anticipata da un teaser ufficiale e che sarà protagonista al Salone di Ginevra 2012 di marzo (8-18). Grazie ad alcune nuove chiacchiere siamo in grado oggi di raccontarvi qualche dettaglio succulento in merito al modello, anche se – come spesso succede – non siamo in grado di darvi la certezza che tutte le informazioni che vi forniremo siano corrette, vere, reali. Siete comodi?

La nuova Volvo V40 farà una carneficina, all’interno del listino: il suo arrivo porterà al pensionamento di Volvo S40 e Volvo V50, berlina e station wagon di segmento D. Nonostante questo apparente livore nei confronti dei due modelli, la nuova hatchback di segmento C sarà realizzata proprio sulla piattaforma delle due vetture uscenti, denominata P1: non è ancora chiaro se i tecnici della casa automobilistica nordeuropea abbiano modificato in qualche modo il pianale (ma pare sia così). È meno limpido il futuro di Volvo C30: se, inizialmente, sembrava che anche questa vettura due volumi fosse destinata al pensionamento, con la venuta di Volvo V40, oggi pare invece che la media a tre porte rimarrà in listino, accanto alla nuova sorella.

La nuova Volvo V40 (pare) sarà la prima ad essere dotata di una nuova famiglia di motori (battezzata VEA, Volvo Environmental Architecture): la media userà unità con dimensioni non superiori a due litri e con quattro cilindri.

Da questa vettura, secondo le indicazioni, nascerà anche un crossover: il SUV si chiamerà Volvo XC40, avrà dimensioni simili a quelle di Audi Q3, BMW X1 e Volkswagen Tiguan e sarà dotato di trazione integrale (a differenza della hatchback V40). Ma le potenzialità della nuova media potrebbero non finire qui: pare che il management abbia anche intenzione di sviluppare, da questo modello, una berlina, forse destinata ai mercati asiatici.

Incerto, per ora, lo sbarco di Volvo V40 negli Stati Uniti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>