Volvo, sperimentata l’idea del volano, per ridurre il consumo del carburante del 20%

di Moreno Commenta

E’ davvero guerra spietata tra le dirette case che fanno la concorrenza per cercare di offrire il massimo comfort e soprattutto i livelli di basso consumo. Così anche la Volvo sembra aver trovato la soluzione giusta, con una riduzione che sfiora il 20%. Un motore a quattro cilindri simile a uno di sei sperimentato  sulla Volvo Car Corporation per provare la tecnologia del volano . Il presidente della casa tedesca Crabb si è espresso in modo favorevole a questa nuova idea. “Il nostro obiettivo è quello di sviluppare un sistema completo per il recupero dell’energia cinetica. Il test all’interno di una vettura Volvo prenderà il via nella seconda metà del 2011. Questa tecnologia ha il potenziale per ridurre il consumo di carburante fino al 20 per cento; essa offre al conducente una spinta di cavalli supplementari, garantendo un’accelerazione del motore a quattro cilindri pari a quella di un’unità di sei cilindri. Come ci è venuta questa soluzione? Semplice, il nuovo sistema, è montato sull’asse posteriore, nella fase di rallentamento, l’energia di frenata fa girare il volano fino a 60.000 giri al minuto. Se l’energia del volano è abbinata alla piena capacità del motore a combustione, la vettura godrà di una spinta di 80 cavalli in più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>