Audi A3 Sedan, presentazione a fine 2012?

di Gtuzzi 2

Pochi giorni fa, tramite Facebook, Audi ha di fatto confermato l’arrivo della nuova A3 Sedan anche sul mercato americano.

audi a3 sedan
Proprio in tale occasione, il costruttore tedesco ha svelato come, la nuova auto, verrà presentata nel corso di un evento che si terrà prima della fine del 2012.
Ecco spiegato il motivo per cui tutti gli indizi portano a pensare che, teatro di tale presentazione, sarà con ogni probabilità il Salone di Parigi, rassegna in cui verrà svelata la nuova variante della terza generazione di Audi A3.

audi a3 sedanSVELATA AL SALONE DI PARIGI? Quindi, dovrebbe essere proprio la prossima edizione del Salone di Parigi, che si terrà tra il 29 settembre e il 14 ottobre, a decretare la presentazione della nuova Audi A3 Sedan.
La nuova berlina della gamma di Audi A3 è stata anticipata già da una concept car che fu presentata durante l’edizione 2011 del Salone di Ginevra. La nuova Audi A3 Sedan verrà lanciata sul mercato al fianco della A3 hatchback (nella versione a tre e cinque porte) e A3 cabriolet: l’obiettivo è quello di fare concorrenza alla cugina Volkswagen Jetta e, più in generale, di fare da apripista ad un nuovo segmento del mercato, che comprenderà presto anche la nuova Serie 1 berlina di BMW e, seppur in parte, anche la nuova Mercedes CLA.

PIATTAFORMA MODULARE MQB. La nuova Audi A3 Sedan dovrebbe essere realizzata partendo dalla piattaforma MQB modulare a motore trasversale, che verrà sfruttata anche dalla prossima generazione della Volkswagen Golf.
Non sarà l’unico punto in comune con la versione hatchback, dal momento che anche lo stile estetico sarà lo stesso, sia dentro l’abitacolo che esternamente. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che dalla classica hatchback riprenderà anche la gamma di propulsori (quasi tutti) e diversi dettagli della parte meccanica. In poche parole, la nuova Audi A3 Sedan potrà contare sulle trasmissioni manuale e robotizzata, con il sistema a doppia frizione, la trazione anteriore e integrale, senza dimenticare come dovrebbero essere sviluppate anche delle versioni sportive e una variante ibrida.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>