Audi Q8, arrivano le prime conferme ufficiali

di Gtuzzi Commenta

Sono trascorsi diversi mesi in cui le voci di corridoio sono aumentate a dismisura, ma tra una marea di dubbi e di punti interrogativi, finalmente sono arrivate le prime conferme in via ufficiale da parte del marchio tedesco Audi. Infatti, Wolfgang Durheimer, ovvero il boss del settore ricerca e sviluppo del costruttore con gli Anelli, ha comunicato in via ufficiale come lo sviluppo del nuovo modello Audi Q8 giungerà a compimento e, quindi, questo esemplare verrà lanciato sul mercato in futuro.

audi q8 confermata
La nuova Audi Q8 potrà contare su una carrozzeria che si caratterizzerà per la presenza di un tetto spiovente che ricorda molto lo stile delle coupé e rappresenterà la variante rialzata dell’ammiraglia del marchio Audi, ovvero la A8.

audi q8 confermata

SVILUPPO DALLA PIATTAFORMA MLB

Questo nuovo esemplare che farà il suo esordio all’interno della gamma del marchio tedesco, verrà sviluppato a partire da una variante estesa della piattaforma MLB del gruppo Volkswagen.
Sempre questa particolare piattaforma verrà utilizzata per lo sviluppo delle future generazioni di Q7, Porsche Cayenne e Volkswagen Touareg.
La piattaforma del marchio Volkswagen, che si dimostra estremamente rivoluzionaria, sia per il fatto di essere particolarmente leggera e resistente, quindi, verrà sfruttata anche su modelli ancora più esclusivi, come ad esempio sulla prossima generazione di Suv che verranno lanciati sul mercato da parte di Bentley e Lamborghini.

MERCATO DEI SUV IN CRESCITA

Il boss Wolfgang Durheimer ha rilasciato un’intervista ai colleghi inglesi di Autocar in cui ha voluto dare conferma come ci sia la possibilità di sviluppare una vettura dai tratti ancora più imponenti in confronto all’attuale Q7, anche in virtù della consapevolezza che questo settore presenta un trend in forte crescita nell’universo delle quattro ruote.
Il capo del marchio tedesco ha voluto anche mettere in evidenza come Audi abbia già al suo interno il più imponente Suv del gruppo Volkswagen e ci sono tutte le carte in regola per potersi confermare ad altissimi livelli con la nuova gamma di crossover di lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>