Audi R8 2014, nuove informazioni

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica tedesca Audi sta lavorando, in cooperazione con Lamborghini, alla nuova generazione di R8, la seconda, che arriverà in versione coupé nel corso dell’anno 2014 e che condividerà meccanica e struttura con la vettura sportiva del Toro destinata a sostituire Lamborghini Gallardo. La nuova Audi R8 sarà proposta ancora anche in versione roadster ed in versione ultra-sportiva GT (rispettivamente, arriveranno nel 2015 e nel 2016, secondo le prime chiacchiere) e sarà più adatta, forte dell’esperienza racimolata in questi anni, a far concorrenza a Ferrari 458 Italia e a Mercedes SLS AMG. Ecco alcune caratteristiche della nuova Audi R8.

PIATTAFORMA PORSCHE La nuova Audi R8, così come la nuova generazione di Lamborghini Gallardo, sarà sviluppata su una nuova piattaforma firmata da Porsche, più leggera dell’attuale, che userà in prevalenza alluminio e fibra di carbonio. Inoltre, la sua flessibilità permetterà ai tecnici di “giocare” con passo, dimensioni e sbalzi: Audi R8 (che avrà comunque ingombri molto simili agli attuali) avrà una distanza tra gli assi maggiore rispetto a quella della nuova Gallardo, per garantire un livello di comfort più alto all’interno dell’abitacolo.

MOTORI ATMOSFERICI La nuova Audi R8 dovrebbe essere dotata di propulsori aspirati benzina, almeno nella prima parte della propria carriera: secondo le indiscrezioni, la sportiva di Ingolstadt userà gli stessi 4,2 litri V8 benzina e 5,2 litri V10 benzina odierni, rivisitati dai tecnici dell’azienda tedesca per limitare consumi ed emissioni (saranno classificati Euro 6) e per esprimere una maggiore quantità di potenza. La trazione rimarrà integrale (il sistema Quattro), mentre la trasmissione robotizzata a doppia frizione passerà da sei a sette innesti. La nuova R8, nome in codice AU724, avrà a disposizione i più moderni sistemi ecologici della casa automobilistica: lo Start&Stop, il dispositivo di recupero dell’energia in frenata, il dispositivo che scollega motore e trasmissione in determinate condizioni ed il dispositivo che spegne parte dei cilindri in alcune situazioni predefinite.

DESIGN? RAZIONALE, MA EMOZIONANTE Anche la nuova Audi R8, come l’attuale, sarà caratterizzata da un design razionale e da un effetto scenico molto forte: il costruttore ha deciso di puntare (ancora) su uno stile che faccia girare la testa e che scateni emozioni vigorose. Per ora, però, è impossibile immaginarla.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>