Audi R8 e-tron, prime immagini della vettura definitiva

di Riccardo Guerra Commenta

Per ora possiamo svelarvi soltanto l’abitacolo della nuova Audi R8 e-tron e neppure tutto: scusateci, ma la casa automobilistica dei Quattro Anelli ha avvolto con una spessa corteccia di riservatezza la sua nuova super-sportiva ecologica. Come ricorderete, questa nuova fastback sarà pronta nel corso dell’anno appena iniziato e verrà davvero commercializzata (forse in numero limitato di esemplari): ecco perché parliamo di vettura definitiva ed ecco perché possiamo mostrarvi (con un pizzico d’orgoglio) le immagini dell’automobile così come sarà poi disponibile sul mercato. Ma che cos’è Audi R8 e-tron?

In poche parole potremmo definirla la versione elettrica di Audi R8 tout court, quindi la risposta ecologica di Audi alla voglia di prestazioni e sportività. Se invece scegliamo di descriverla in maniera più abbondante e dettagliata, usiamo queste parole: quattro motori elettrici, supportati da un pacchetto di batterie agli ioni di litio da 53 kWh (che si ricarica in un periodo compreso tra sei ed otto ore e che garantisce un’autonomia di circa 250 chilometri), in grado di erogare circa 313 cavalli e 4.500 Nm di coppia massima e capaci di spingere la vettura a cento chilometri orari da ferma in 4,8 secondi. Ovviamente, queste caratteristiche sono ancora non completamente certe: la casa automobilistica potrebbe aver apportato alcune modifiche alla meccanica di Audi R8 e-tron, in questi mesi.

Torniamo all’oggetto della notizia, l’abitacolo: nelle due immagini si può osservare che lo spazio abitativo della nuova Audi R8 e-tron sarà non molto differente da quello di Audi R8: la plancia, il volante, la consolle centrale, i comandi sembrano essere rimasti intatti. Solo la leva del cambio appare diversa. Non immaginatevi dunque una vettura da film di fantascienza: la nuova Audi R8 e-tron, anche all’esterno, sarà comune, terrestre.

La nuova Audi R8 e-tron sarà svelata probabilmente nella seconda metà dell’anno corrente: per ora, sul mercato, non esistono antagoniste dirette a cui si possa compararla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>