Bentley Continental GT 2011, primo teaser ufficiale del restyling

di Riccardo Guerra 1

Bentley, l’unico costruttore britannico del pacchetto di fabbricanti di automobili di proprietà del Gruppo Volkswagen, ha mostrato la prima immagine teaser ufficiale del restyling che interesserà la grande coupé del listino e l’omonima cabriolet (sebbene di ciò non ci sia ancora conferma da parte della casa automobilistica e questa sia una mia personale ipotesi), Bentley Continental. Lo fa rincorrendo la discussione che ha avuto vita in seguito all’avvistamento dei muletti impegnati durante le prove su strada, come ricorderete (dunque, per noi, è ancora minestra riscaldata). Poco male: l’attesa, perché la casa automobilistica di Crewe ci regali una pietanza maggiormente saporita, con i dettagli e le immagini concrete, termina al Salone di Parigi. In programma all’inizio del mese di ottobre (2-17).

Bentley Continental GT (da ora in poi si parlerà solo della coupé, certamente investita dalla zaffata stilistica) è stata commercializzata nel 2004 [la versione cabriolet (GTC) due anni più tardi]: nonostante ciò, la linea è ancora sufficientemente moderna. Com’è possibile? Il costruttore inglese non ammette roboanti rivoluzioni estetiche e la matita rimane conservatrice all’eccesso nel passare dei modelli. Non attendetevi, perciò, un intervento invasivo neppure in questo caso.

Infatti, la nuova Bentley Continental GT restyling 2011 acquisterà i gruppi ottici di nuova concezione, che sono stati inseriti tra le caratteristiche delle vetture del listino britannico a partire dalla nuova limousine Bentley Mulsanne (presentata pochi mesi fa): i proiettori rimangono due per lato della mascherina, differenziati e separati, ma quello maggiormente esterno viene ovalizzato e rimpicciolito, schiacciato da invisibili forze ed inclinato verso la parte laterale della vettura e, perciò, meno statico.

Le modifiche del restyling che interesserà la grande coupé Bentley Continental GT non terminano qui: è assai corretto ipotizzare, infatti, che la maison ridisegnerà la griglia d’aria anteriore, i gruppi ottici posteriori ed il paraurti, sempre con discrezione e leggerezza. Novità in vista anche per il sistema di infotainment (proveniente dallo scaffale Volkswagen?). Nessuna informazione, momentaneamente, getta sul tavolo una rivisitazione del fronte tecnico e del comparto economico. Chissà…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>