BMW ActiveHybrid 3, ecco la nuova ibrida della Serie 3

di Gtuzzi Commenta

La gamma della BMW Serie 3 potrà contare ben presto sull’arrivo di una nuova vettura ibrida.

bmw activehybrid 3
Infatti, sono state finalmente rilasciate le informazioni e i dettagli ufficiali che riguardano la nuova BMW ActiveHybrid 3: la vettura ibrida del marchio tedesco avrà delle caratteristiche che potranno unire alla perfezione delle prestazioni notevoli e un impatto sull’ambiente davvero molto limitato, in particolar modo per tutti gli standard del segmento D.

bmw activehybrid 3NUOVA MODALITA’ ECO PRO. Grazie all’introduzione della nuova modalità ECO PRO, ci sarà la possibilità di garantire a questa nuova ActiveHybrid delle prestazioni che non sono mai state raggiunte in precedenza nel campo delle auto ibride. Sotto il profilo estetico, la versione ibrida della Serie 3 si caratterizza per mantenere fedelmente le sue principali caratteristiche: si tratta di un’auto particolarmente elegante e sportiva, con qualche punto in comune con le altre serie.
Naturalmente, la nuova ActiveHybrid 3 si caratterizza, nello specifico, per avere una gamma di motorizzazioni piuttosto interessante: il propulsore, in compagnia dell’unità elettrica, è in grado di sprigionare una potenza complessiva che arriva fino a 340 cavalli, con un livello di emissioni davvero molto contenuto.

SOLO IL MOTORE A BENZINA TWINPOWER TURBO. La Serie 3 ibrida verrà lanciata sul mercato solamente con un propulsore a benzina TwinPower Turbo, il medesimo che è stato utilizzato sulla BMW 335i.
Le modifiche meccaniche apportate su questa vettura ibrida, permettono di effettuare uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 5,3 secondi, ma in realtà sono i consumi che sorprendono veramente: infatti, secondo i dati rilasciati dal marchio tedesco, ogni 100 chilometri verrebbero consumati da questa ibrida solo 5,9 litri di carburante, nonostante un’elevata potenza.
Ottimo anche il livello di emissioni di CO2, visto che i dati medi parlano di 139 grammi rilasciati ogni chilometro.
Nel caso in cui ci fosse l’intenzione, si può impiegare il solo motore elettrico anche nel caso in cui puntino velocità particolarmente elevate, fino a 75 km/h con un’autonomia pari a 4 chilometri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>