BMW Serie 6 Cabrio, la nuova generazione della sportiva bavarese

di Riccardo Guerra Commenta

Dopo la presentazione in sordina della nuova BMW Serie 6 Coupé, mostrata giorni prima dell’effettivo debutto al Salone di Parigi 2010, anche oggi la casa automobilistica di Monaco di Baviera tenta di sorprenderci, facendo leva sulla nostra sete di novità, così, di punto in bianco: ecco a voi, signori e signore, una galleria di immagini che ritraggono la seconda generazione di BMW Serie 6 Cabrio, che verrà presentata con l’ufficialità del caso al Salone di Detroit 2011 del prossimo gennaio, prima di entrare nel listino e di essere commercializzata (in un punto nel primo semestre dell’anno venturo).

La matita della nuova BMW Serie 6 Cabrio viene affittata da quella BMW Gran Coupé Concept disegnata dal Responsabile del Design dell’Elica di Monaco, Adrian van Hooydonk, e presentata al Salone di Pechino 2010 dell’aprile ormai trascorso. È la linea nuova, il capitolo estetico più moderno: morbido, dolce, gommoso, così distante dagli eccessi dell’ex-Responsabile del Design BMW, cioè Chris Bangle. La nuova generazione di BMW Serie 6 Cabrio misura 4894 millimetri di lunghezza, 1894 millimetri in larghezza e 1365 millimetri in altezza, cioè è più lunga di 74 millimetri, più larga di 39 millimetri e più bassa di 9 millimetri rispetto alla precedente generazione, con un passo interasse di 2855 millimetri, aumentato di 74 millimetri. Il tetto retrattile è ancora in tessuto, dotato di un multistrato di tela per assicurare la più confortevole atmosfera interna, in grado di aprirsi in 19 secondi e di chiudersi in 24. Il volume di carico rimane lo stesso dell’attuale versione di Serie 6 Cabrio: 350 litri di spazio per i bagagli a tetto chiuso, 300 litri a tetto riposto nel suo apposito spazio.

È certo che la nuova BMW Serie 6 Cabrio verrà dotata di un motore benzina, in grado di erogare 326 cavalli (BMW 640i), e di un altro motore benzina, sovralimentato, 4,4 litri V8, in grado di sviluppare 408 cavalli (BMW 650i). C’è posto anche per un propulsore diesel nel programma: BMW Serie 6 Cabrio verrà dotata di un 3,0 litri, sei cilindri in linea, sovralimentato con turbina a geometria variabile, in grado di erogare 306 cavalli (BMW 640d). Ancora in dubbio la versione sviluppata dal comparto M (BMW M6), che potrebbe essere sostituita da una sportiva a sé stante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>