BMW X4, procrastinato il debutto del modello Premium di medie dimensioni

di Riccardo Guerra Commenta

Cattive notizie per quanti attendono un nuovo SAC firmato BMW (siete anche voi tra questi?): la casa automobilistica tedesca, infatti, secondo quanto indicano le chiacchiere, avrebbe procrastinato il progetto della nuova BMW X4 (annunciata da alcune voci pochi mesi fa) e la commercializzazione del modello Premium, che inizialmente sarebbe dovuta cominciare già durante l’anno venturo. Per quale motivazione?

L’azienda di Monaco di Baviera, più specificatamente, avrebbe allungato i tempi di gestazione della nuova BMW X4 a causa dell’estrema somiglianza del design (ideato dai tecnici) a quello della nuova generazione di BMW X3: il prototipo sviluppato nei reparti più intimi del quartier generale della casa automobilistica, infatti, avrebbe mostrato troppe similitudini con lo Sport Utility Vehicle medio X3, in special modo all’interno dell’abitacolo, spingendo il brand dell’Elica a dirigersi verso altre direzioni. Cioè? L’azienda bavarese starebbe pensando ad un modello, BMW X4, sportivo al punto giusto (molto meno composto di BMW X3), nato da una miscela tra le caratteristiche di quest’ultimo e del più grande crossover BMW X5, ma di entrambi più compatto, più maneggevole, meno ingombrante, più ristretto; ma, soprattutto, dotato di quattro posti soltanto nello spazio abitativo: una caratteristica che potrebbe rendere molto simile X4 al SAC (Sport Activity Coupé) già esistente in gamma: BMW X6.

Le indiscrezioni sostengono che, sì, la nuova BMW X4 nascerà dall’attuale generazione di X3 (con cui molto probabilmente condividerà il pianale), ma anche che il design sarà ripensato – da qui in poi – in maniera indipendente, così da distanziare nettamente i due modelli: X4 sarà decisamente più massiccio, più muscoloso, più energico.

Cos’altro sappiamo? Che la gamma di motorizzazioni sarà composta da propulsori a quattro e sei cilindri, che la vettura sarà Premium al punto giusto (dovrà competere con Land Rover Range Rover Evoque) e che la trazione sarà soltanto integrale. Quando arriverà? A questo punto, non sappiamo dire con certezza quando la nuova BMW X4 troverà spazio nella gamma della casa automobilistica di Monaco di Baviera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>