Consigli utili sui pneumatici

di IsayBlog! 1

La pressione è un elemento cruciale nella manutenzione dei pneumatici.

Considerando che i pneumatici sono l’unico punto di contatto tra il veicolo e la strada, quindi cruciali nell’ambito della guida sicura, sembra incredibile quanta poca attenzione si presti alla loro manutenzione.

Il valore della pressione della gomma non fa eccezione. Nel 2005 una ricerca condotta dalla RAC Foundation (un ente che cura gli interessi degli automobilisti) ha rivelato che ben il 7% dei guidatori verificano la pressione delle gomme auto solo una volta l’anno, mentre i rapporti dei controlli su strada svolti dal Tyre Industry Council (il “Consiglio dell’industria pneumatica”, ora operante come TyreSafe ) riportano che un’elevata percentuale delle gomme ispezionate risultano gonfiate in maniera scorretta.

La stessa ricerca della RAC Foundation evidenzia che il 6% degli incidenti mortali su strada sono causati dall’esplosione di pneumatici insufficientemente gonfi.

Non bisogna perciò sottovalutare la serietà della questione. Se la pressione delle gomme auto non viene controllata per mesi è facilmente prevedibile che fuoriesca dai parametri standard. In questo caso l’affidabilità del veicolo rischia di essere seriamente compromessa.

Diamo un’occhiata agli effetti di una pressione del pneumatico troppo bassa (under-inflation) o di una eccessiva (over-inflation).

Under-Inflation

In questo caso i pneumatici si usurano in maniera non uniforme. Una scarsa pressione provoca in particolare l’usura della spalla della gomma. Se il pneumatico risulta sgonfio anche di un solo 20%, il risultato sarà un’ usura del pneumatico del 25% superiore al normale, quindi un significativo accorciamento della vita della gomma auto e un aumento della spesa complessiva destinata ai pneumatici.

Inoltre l’under-inflation porta la gomma a curvarsi eccessivamente sul fianco. Il risultato sarà un aumento della temperatura interna che a sua volta può provocare un prematura foratura del pneumatico. In ogni caso, l’uso continuo di pneumatici sgonfi può arrecare a questi ultimi danni irreversibili.

Gestire le caratteristiche e prestazioni del veicolo diventa anch’esso complicato se le gomme sono sgonfie. Il tempo di frenata aumenta, compromettendo così la sicurezza del mezzo di trasporto.

Per di più, guidando con pneumatici sgonfi risulta impossibile risparmiare sui costi del carburante. Un pressione anche solo del 20% inferiore ai valori consigliati generalmente aumenta i costi del 3%.

Over-Inflation

Pneumatici eccessivamente gonfi sono solitamente difficili da maneggiare, in particolare per quanto riguarda la frenata e la sterzata poiché un’esagerata pressione della gomma riduce la superficie di pneumatico a contatto con la strada.

Inoltre il pneumatico si usura più velocemente. In questo caso, la sezione della gomma più affetta sarà la CORONA

Gomme troppo gonfie sono maggiormente influenzati dagli impatti, e quindi più soggette a guasti anzitempo.

Un ulteriore effetto consiste nella riduzione nel livello di comodità del veicolo.

Consigli pratici

Per far sì che le gomme auto siano correttamente gonfiate vale la pena seguire queste semplici regole:

· 1) Assicurarsi di conoscere la pressione consigliata (indicata nel libretto di manutenzione) e aderirvi il più possibile. In alternativa nelle officine o dal gommista è possibile consultare una tabella delle varie pressioni. Se le precedenti opzioni non , contattare la sezione tecnica della casa produttrice del veicolo e/o i maggiori produttori di pneumatici, i quali dovrebbero essere in grado di fornirvi le informazioni corrette.

· 2) Controllare regolarmente sia le gomme auto utilizzate sia quelle di ricambio. Ogni 2 settimane è la norma consigliata.

· 3) Effettuare il controllo solo a pneumatico freddo, poiché persino un viaggio relativamente breve può aumentare il calore interno delle gomme e di conseguenza la pressione.

· 4) Sovraccaricare il veicolo ha gli stessi effetti dell’ under-inflation, per cui in vista di un lungo viaggio con un’auto piena bisogna aumentare la pressione in accordo con il libretto di manutenzione. Non dimenticare di ridurre nuovamente la pressione un volta tornati. In nessun caso caricare il veicolo oltre i limiti consentiti dal libretto, è illegale.

Offerte pneumatici online

Photocredit: Peter Grogan

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>