Dodge Viper, prime informazioni sulla nuova generazione

di Riccardo Guerra 1

È tempo di grandi interventi, all’interno del Gruppo Chrysler: qualche giorno fa, durante una conferenza con i rivenditori Chrysler, negli Stati Uniti, l’Amministratore Delegato di Fiat Group e di Chrysler Group, Sergio Marchionne, ha svelato una parte, piccola piccola, del programma futuro dei due marchi congiunti. Nulla di straordinario, dopotutto: il manager senza giacca né cravatta si è limitato ad aggiustare qualche notiziola, tanto per tener buoni gli appassionati.

Si dice che, durante questo ritrovo di venditori americani, il buon Sergio abbia svelato, al termine di tanto parlare, un’automobile funzionante (che è transitata, sembra, con le proprie ruote): molti hanno riconosciuto nelle fattezze di questa sportiva la nuova generazione di Dodge Viper, che, se ricorderete, è stata soppressa, industrialmente parlando, non troppo tempo fa. Ebbene, questa vicenda farebbe pensare che, si, ha ragione Marchionne, la nuova Viper potrebbe raggiungere il mercato già dal 2012. Ma chi ci aveva creduto, prima di una simile conferma? Un’abile mossa, dunque, quella dell’Amministratore Delegato.

Il lavoro sula nuova Dodge Viper, di conseguenza, sarebbe già ad un buon punto. Stando alle più recenti indiscrezioni, sotto il cofano troveremo un nuovo propulsore V10, dotato della tecnologia italiana MultiAir, sviluppata dalla divisione Fiat PowerTrain. Tuttavia, non si esclude che il programma preveda anche una variante di più piccola cubatura, indicativamente V8, che funga da apertura, in basso, del listino della muscle car americana. Pare, infine, che i tecnici Dodge abbiano sviluppato nuove sospensioni ed una nuova scatola di sterzo. Ma tutto ciò, ora, quanta rilevanza ha?

Per concludere la parabola americana, presso questa conferenza, Marchionne ha presentato il restyling di Chrysler Town & Country (il nostrano Voyager) e la versione specificatamente statunitense di Fiat 500. Inoltre, l’Amministratore Delegato ha ammesso che la nuova Chrysler 200C, che prenderà il posto di Chrysler Sebring, andrà in commercio entro due mesi (prima del termine dell’anno corrente), in Nord America. Infine, ma non per importanza, sembra che sia stato mostrato ai partecipanti anche un nuovo pick-up Jeep e che sia stata confermata la fusione di Jeep Compass e Jeep Patriot. Dalla prossima generazione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>