F1 motori V6, nel 2014 solo 3 costruttori presenti

di Sebastiano Cucè Commenta

Ferrari, Renault e Mercedes. Secondo Auto Motor and Sport sono solo questi al momento i costruttori che stanno lavorando seriamente ai nuovi motori turbo V6 che debutteranno presto in Formula 1.
f1 motori v6 nel 2014 solo 3 costruttori presenti
La rivoluzionaria scelta di abbandonare gli attuali V8, per motivi economici ed ecologici, ha dietro a se la necessità di attirare nuovi produttori che possano utilizzare lo sport come banco di prova per le macchine commerciali. Attualmente questo intento sembra esser fallito.


massa ferrari 2012

MOTORI TURBO V6

Ci sono state troppe lamentele a riguardo, perchè la transizione dai V8 aspirati ai V6 Turbo costerebbe molto denaro. Eppure questa scelta, che avvicina la massima categoria automobilistica al mondo dell’auto commerciale, al momento sembra esser fallita, perchè non ci sono nuovi prodottori che stanno lavorando ai motori che la F1 dovrebbe ospitare tra due anni.

La Cosworth che attualmente fornisce Marussia e HRT sarà sicuramente fuori dai giochi e stando alla rivista tedesca anche il progetto PURE di Craig Pollock, l’uomo che voleva produrre dei nuovi motori, pare essere vicino a un dietrofront.

Dalla Renault sport Rob White ha confermato il fatto che le squadre sono passate a fare sul serio:

Abbiamo eseguito un V6 e il programma è più o meno in linea con la nostra programmazione. Il nostro scopo è quello di essere pronti nel corso del 2013

MOTORI RENAULT F1

La Renault attualmente pare essere il costruttore più ambito. Toto Wolff, azionista e direttore esecutivo del team ha fatto intendere che l’attuale accordo tra le parti sia nella giusta direzione anche per il futuro:

Questo è ciò che vorremmo. Renault ha deciso di restare in Formula Uno per un lungo termine e le trattative (tra Williams e Renault) sono in corso

Photo credits| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>