F1 presente per le opere di solidarietà

di Sebastiano Cucè Commenta

f1carity76767671.jpg

E’ bellissimo vedere che ancora una volta il grande mondo della Formula Uno si affaccia dall’altra parte per poter sostenere col proprio aiuto chi ha più bisogno. Precedentemente si era vista una sfilata presso il centro di Monte Carlo, la quale aveva per scopo quella di raccogliere dei fondi da dare in beneficenza.

Questa volta la F1 sarà impegnata in un party che si terrà nella città di Londra presso il leggendario palazzo Bloomsbury, il quale ospiterà l’evento che ha per fine quello di raccogliere dei fondi da poter donare ai bambini bisognosi del London’s Great Ormond Street Hospital.


L’evento si chiamerà “once in a lifetime“, questo titolo bizzarro è stato selezionato proprio perché i premi sono talmente rari e particolari, che l’occasione di poterli possedere può capitare solamente una volta in tutta la vita.

In particolare verranno messi all’asta lotti come: il famosissimo sterzo della McLaren-Mercedes col quale Kimi Raikkonen intraprese il GP di Monaco nel 2006, ovvero lo sterzo con al centro incastonato un bellissimo diamante. Si potrà vincere l’opportunità di partecipare ad un giro in un’auto a biposto che sfreccia a 300 km\orari nei pressi del circuito britannico. Verrà messo in palio anche l’occasione di visitare gratuitamente la fabbrica Ferrari e di portare presso il circuito di Fiorano a Maranello una F430. Inoltre ci saranno lotti come: Volo più alloggio a Las Vegas per poter incontrare l’uomo leggenda Barry Manilow, e l’opportunità di vivere una settimana con un miliardario in India.

Tutti i soldi raccolti serviranno in particolare per sostenere tutti i bambini che necessitano il bisogno di avere nuovi cuori o nuovi polmoni.

Ad intrattenere la serata, oltre ai grandi ospiti e personaggi della F1 come Bernie Ecclestone, ci sarà il famosissimo cantante Pharrell Williams, che per altro è un grandissimo amico di Lewis Hamilton, con il suo gruppo NERD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>