F1, Toto Wolff diventa direttore esecutivo alla Williams

di Sebastiano Cucè Commenta

Il Comunicato che la Williams ha lanciato questa mattina parla chiaro: con effetto immediato il co-proprietario del team diventa direttore esecutivo, andando a lavorare in stretto contatto con Frank Williams, il fondatore del team.
f1 toto wolff diventa direttore esecutivo alla williams
La notizia suona molto bene per il terzo pilota Valterri Bottas che è gestito dall’austriaco.


wolff williams
WOLFF E WILLIAMS – Toto e il team inglese si sono uniti nel novembre del 2009, quando l’austriaco ha comprato una quota rilevante della squadra. Da allora la sua presenza è stata sempre più consistente quale azionista a lungo termine, ma oggi è arrivato l’annuncio che lo laurea quale direttore esecutivo della Williams Grand Prix Holdings PLC.

Frank Williams, fondatore e proprietario del team ha detto:

Il nuovo ruolo di Toto, lavorando a stretto contatto con me stesso, fa parte dei piani Williams che guardano avanti per gestire con successo il funzionamento della società. Non vedo l’ora di iniziare il nostro nuovo rapporto di lavoro e ho piena convinzione che questa partnership contribuirà a rendere Williams F1 più forte

Toto Wolff ha detto:

E’ un grande onore per me essere assistere e sostenere Sir Frank nel suo ruolo di Team Principal alla Williams. Sono stato un azionista nel settore dal 2009 e non vedo l’ora di essere in grado di prendere le mie responsabilità ad un nuovo livello. So che insieme lavoreremo senza sosta per dare al gruppo e alla squadra un successo

terzo pilota williams f1 bottas
TREMANO MALDONADO E SENNA – Wolff ha un peso molto rilevante all’interno delle scelte politiche nel team. Sua moglie Susie, pilota automobilistico scozzese, ricopre da Aprile 2012 l’incarico di test-driver alla Williams, un ruolo simile a quello di Maria De Villota in Marussia.

Wolff è colui che gestisce Valterri Bottas, il terzo pilota finlandese della Williams che ha dimostrato nei precedenti test di essere molto competitivo. Se i soldi di Senna e Maldonado che portano attraverso gli sponsor non dovessero accontentare il team, Valterri potrebbe sostituire uno dei due nel 2013

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>