Ferrari FF, nuova galleria di immagini ufficiali della supercar a trazione integrale

di Riccardo Guerra Commenta

Le sue linee possono anche disgustarvi, le sue forme possono non convincervi, il suo aspetto può lasciarvi perplessi. Ma la nuova Ferrari FF non può non essere tenuta in conto, quando si parla dei modelli più importanti della casa automobilistica di Maranello: Ferrari Four è la prima sportiva del Cavallino Rampante con un sistema di trazione integrale e la prima supercar ad avere questa carrozzeria due volumi, molto simile a quella di una hatchback di medie dimensioni. La casa automobilistica emiliana ha voluto, oggi, attirare nuovamente la nostra curiosità verso Ferrari FF, attraverso alcune inedite fotografie ufficiali del modello che lo ritraggono da ogni angolazione; FF ha comunque già ottenuto un buon successo, sintomo che la scommessa dell’azienda di Maranello non è stata troppo azzardata.

Forse è merito anche della linea sinuosa ed aggressiva che è stata plasmata da Pininfarina: la maison torinese ha preso il design fluido della fastback Ferrari 458 Italia e l’ha elaborato nella parte posteriore, quella del portellone, incastonando nel metallo i due gruppi ottici rotondeggianti e forgiando forme sporgenti e decise (come i due boomerang poco sotto i fari, lo spoiler che attraversa tutta la carrozzeria, il diffusore che quasi vuole uscire dalle lamiere e lo spazio per la targa, netto, tagliente). Il corpo della nuova Ferrari FF nasconde un motore di 6.262 centimetri cubici di cilindrata, che la casa automobilistica del Cavallino Rampante ha progettato ex-novo partendo da quello di Ferrari 599 GTB Fiorano: si tratta di un dodici cilindri a V in grado di mettere a disposizione del conducente della shooting brake 660 cavalli e 680 Nm di coppia massima.

La trasmissione che i tecnici dell’azienda hanno scelto di connettere al propulsore è la stessa robotizzata di Ferrari 458 Italia: si tratta di un cambio a sette marce dotato di doppia frizione. Per la prima volta – come si diceva alcune righe fa – la casa automobilistica emiliana di Fiat S.p.A. ha deciso di equipaggiare una supercar della gamma con quattro ruote motrici: il sistema, denominato 4RM, è stato progettato dagli ingegneri Ferrari appositamente per FF, ma potrebbe, un giorno, essere sfruttato anche da altri modelli del listino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>