Fiat 500, aumentano le vendite sul mercato Usa

di Gtuzzi Commenta

Il mercato italiano e quello europeo, si sa, non fanno certamente sorridere le principali case costruttrici del mondo delle quattro ruote.

fiat 500 vendite mercato americano
Il gruppo Fiat-Chrysler, ovviamente, è coinvolto in questa situazione, ma può guardare con un pizzico di ottimismo in più al futuro grazie al mercato americano.

fiat 500 vendite mercato americano

VENDITE IN AUMENTO

Infatti, i dati che riguardano le vendite durante lo scorso mese di ottobre sul mercato americano sono davvero molto confortanti: si è registrato un ottimo incremento nelle vendite, pari al 10% e rappresenta il miglior mese di ottobre nell’ultimo lustro.
A dare forza e vigore ai dati raccolti dal gruppo Fiat-Chrysler c’è sopratutto il mercato brasiliano, che ha registrato un aumento nelle vendite pari al 41%: si tratta di una statistica davvero molto importante, sopratutto nel caso in cui si provi a pensare come il marchio del Lingotto, sul mercato verdeoro, si sta sviluppando ad un passo superiore al tasso di espansione del mercato complessivo. Si tratta di dati di vendita che hanno messo Fiat mercato brasiliano, dal momento che si è passati da una quota pari al 22,2% del mercato complessivo nel periodo compreso tra gennaio e ottobre dell’anno scorso, ad un ottimo 23,1% nello stesso periodo del 2012, grazie all’exploit della Fiat 500.

CRESCITA ANCHE IN CANADA E IN MESSICO

A partire dall’inizio di quest’anno, il gruppo Fiat-Chrysler ha immatricolato un numero di vetture che si aggira intorno alle 700 mila unità e certamente quest’anno si potrà arrivare a stabilire un vero e proprio record per il mercato americano. Ottime anche le statistiche che riguardano il mercato canadese, dal momento che le vendite di Chrysler sono ancora in aumento per una percentuale pari al 3% in confronto al 2011. Sul mercato canadese, i modelli che hanno affascinato maggiormente la clientela sono la 200 Sedan e la Fiat 500.
Ottime statistiche anche sul mercato messicano, in cui Fiat ha ottenuto un incremento pari al 193%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>