Fiat Doblò Cargo è International Van of the Year 2011

di Riccardo Guerra 1

Sono passati dieci anni dalla commercializzazione del primo esemplare di Fiat Doblò, il Multi Purpose Vehicle di medie dimensioni e buon successo del costruttore torinese. Nel corso degli anni, l’autovettura è stata prodotta in un milione di unità: risultato, questo, raggiunto soltanto qualche settimana fa. Oggi, dopo l’arrivo della nuova generazione, che va a sostituire il restyling della prima, Fiat Doblò riceve un nuovo riconoscimento, assegnatogli soltanto qualche ora fa: il titolo International Van of the Year 2011 è andato a Fiat Doblò Cargo.

Tutto ciò avviene in occasione dell’edizione 2010 della manifestazione IAA Commercial Vehicle Show di Hannover, in Germania. La giuria ha indicato il veicolo professionale italiano per il fatto che il costruttore ha saputo svilupparne pianale e declinazioni di carrozzeria, offrendo all’acquirente una vasta scelta di configurazioni, in grado – forse – di soddisfare maggiormente i bisogni nei più disparati campi lavorativi. Fiat Doblò, in questa direzione, ha superato la concorrenza (francese, teutonica, austriaca…) ed è riuscita a raggiungere questa valorizzazione.

Il Presidente della giuria che ha decretato il vincitore del premio International Van of the Year 2011, Pieter Wieman, ha chiarito le motivazioni principali della scelta di Fiat Doblò Cargo: “Il design del furgone vincente è riuscito ad impressionare in molte maniere, ma, soprattutto, ha impressionato il fatto che Fiat sia riuscita ad aumentare il numero di piattaforme e configurazioni del corpo, offerte in numero maggiore rispetto alla concorrenza. La gamma di Fiat Doblò non include solo una versione Maxi con una piattaforma più lunga, ma anche diversi tipi di corpo, sviluppati su di essa”.

Fiat Doblò Cargo ha superato i concorrenti Renault Master, Opel Movano e Mercedes Vito. Il listino della vettura professionale del Gruppo Fiat è composta da tre offerte catalogate Euro 5. Un 1,4 litri benzina, che eroga 95 cavalli. Un 1,3 litri diesel Multijet, che eroga 95 cavalli. Un 1,6 litri diesel Multijet, che eroga 105 cavalli. Ciascuna delle motorizzazioni viene dotata, inoltre, di dispositivo ecologico Start&Stop. Fiat sta sviluppando, per Doblò, anche una versione a doppia alimentazione Natural Power ed una ibrido-elettrica.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>