Formula 1 2012, un calendario con 26 gare per ridurre i costi

di Sebastiano Cucè 1

La politica in Formula 1 non si ferma mai.
formula 1 2012 un calendario con 26 gare per ridurre i costi
A Valencia è presente pure il presidente della Ferrari Luca di Montezemolo per cercare di trovare un accordo che riduca le spese nello sport, contestualizzato dalla forte crisi che l’Europa sta attraversando. Ecclestone è tornato a parlare di una terza vettura per squadra, consegnata ai team piccoli, escludendo l’introduzione del Budget Cup. Intanto i Team Principal di Toro Rosso e Lotus hanno abbozzato il desiderio di aumentare le gare per incrementare i redditi da dividere tra i partecipanti.


gp valencia 2012
CRISI E F1 – Anche la Formula 1 risente la depressione economia che il vecchio continente sta attraversando. La presenza del lussuosissimo yacht di Vijay Mallya, nel porto di Valencia, è un paradosso. L’indiano, proprietario della Force India, possiede la compagnia aerea Kingfisher, che da qualche tempo ha dichiarato il fallimento. Toto Wolff, co-proprietario della Williams ha detto:

Mallya probabilmente non sa se si tratta di tempi buoni o cattivi

Si lavora dunque per raggiungere soluzioni che possano ridurre i costi o aumentare i redditi. A tal riguardo sembrerebbe che la migliore proposta sia quella di aggiungere al calendario 2013 di F1 altre 4 gare. Franz Tost dalla Toro Rosso ha detto ironicamente:

L’anno dispone di 52 settimane. Dovremmo avere 26 grand prix!

In risposta il collega Eric Boullier, Team Principal della Lotus ha detto:

Non c’è un numero esatto, un numero magico, ma sono un po’ come a Franz. Più gare, perché no?

piloti force india valencia
TERZA VETTURA – Ridurre i costi eliminando gli sprechi è l’azione più esigente per lo sport ed Ecclestone ha riproposto l’idea di vedere i piccoli team non più con le loro macchine lente e costose, ma con una terza macchina cliente, consegnata dai grandi team :

Mi piacerebbe vedere alcune delle squadre più piccole con una sola auto venduta da un top team, che erano state utilizzate l’anno precedente. Forse potrebbe essere guidata da un rookie. Alcune squadre sicuramente otterrebbero risultati migliori e spenderebbero meno rispetto ad ora.

Sul Budget Cup, idea presentata in passato dall’ex Presidente della FIA Max Mosley, nonché amico del patron della F1, Mister B. non ha un buon parere:

Non funzionerebbe. Non si può fermare una squadra nello spendere tutti i soldi che ha

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>