Formula 1, Haug esalta Schumacher: “Ho rivisto il vero Michael”

di Moreno Commenta

Probabilmente é ancora presto per parlare di effettivo ritorno, anche perché le condizioni difficilmente lo permetteranno. Certamente, lo Schumacher visto a Montreal si é espresso come ai bei tempi, in cui il Kaiser dominava intere stagioni. Ad emozionarsi per la prestazione del pilota tedesco, oltre ai suoi tifosi ed agli appassionati di Formula 1, sono stati anche gli uomini Mercedes: “Questo è lo sport. Questa è la Formula Uno dove tutto può succedere e tutto può cambiare in modo veloce, repentino. Basta un niente per cambiare le cose, basta un risultato per tornare grandi. Ce lo ha dimostrato anche il fratello di Michael, Ralph, da tutti bastonato per le sue prestazioni sotto tono in DTM e adesso sta raggiungendo buoni risultati”. Queste le parole di Norbert Haug. Prudenza per quanto concerne la situazione in casa Mercedes, ma contento dell’ultima esibizione di uno Schumacher tornato improvvisamente grande: “Rimaniamo con i piedi per terra ma quello che ci ha fatto vedere Michael è qualcosa di troppo grande per non essere esaltato. Ho visto uno Schumacher combattivo e grintoso come ai tempi della Ferrari. Ha infilato una serie di sorpassi incredibili“. Le parole di Haug si possono trovare sul sito Autosport.

In molti si stanno quindi chiedendo se “E’ tornato il Kaiser?” In realtà una sola gara non può essere certamente presa ad esempio per confermare quella che più di una tesi al momento appare come una sensazione. Ma é indubbio che durante il Gran Premio del Canada, Schumi nella serata di Montreal abbia riportato tutti a ricordare i migliori momenti vissuti nella sua incredibile carriera alla guida della Benetton prima e della Ferrari poi. Domenica l’ex campione tedesco, ha inanellato una serie emozionante di sorpassi fino ad agguantare un incredibile secondo posto, per poi doversi arrendersi all’evidente impossibilità di resistere alla forza di Red Bull e McLaren. Ma guidando così, il primo podio in carriera con la Mercedes non appare più un traguardo irraggiungibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>