Formula 1, Vettel allo scoperto: “Sogno di guidare una Ferrari”

di Moreno Commenta

Ha da poco terminato di festeggiare con i suoi concittadini il trionfo mondiale con la Red Bull, ma confessa che il suo sogno è quello di guidare la Ferrari. Sebastian Vettel, campione iridato 2010 di F.1, che ieri al volante della Red Bull si è esibito nei pressi della Porta di Brandeburgo, nel pieno centro di Berlino, in una giornata dal grande freddo e con qualche fiocco di neve, ha ammesso che, come per tutti i piloti, l’obiettivo, un giorno, è quello di potersi sedere al volante della Rossa di Maranello. “È chiaro che il mio sogno, il mio obiettivo – ha detto all’edizione domenicale della Bild – è di guidare un giorno la Ferrari. O anche la Mercedes, un’altra macchina mitica“. Vettel ci ha tenuto però a sottolineare che sta benissimo alla Red Bull, la scuderia che gli ha permesso di vincere il mondiale. “Al momento sono super onorato di stare alla Red Bull, ho ancora due anni di contratto e non abbiamo ancora esaurito le nostre ambizioni“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>