Foto spia: la nuova Ford Kuga, SUV di medie dimensioni

di Riccardo Guerra Commenta

Abbiamo avuto la possibilità di esaminare e di giudicare foto spia molto più generose di quelle che vediamo in questa occasione: nelle immagini, ad essere immortalata, è la nuova generazione del SUV dell’Ovale Blu, Ford Kuga: il crossover della casa automobilistica statunitense sarà commercializzato a cavallo tra l’anno 2012 e l’anno 2013 e sostituirà, nello stesso istante, l’attuale Ford Kuga in Europa e il SUV Ford Escape negli Stati Uniti. Perciò, il modello è stato progettato per incontrare il gusto dei clienti del Vecchio Continente, partendo dalle odierne sembianze di Kuga, ma anche quello dei clienti del Nuovo Continente, mescolando le suggestioni dell’attuale Escape.

Ad annunciarci come potrebbe essere la nuova generazione di Ford Kuga/Ford Escape è stata una concept car, che il brand americano ha esposto in più occasioni durante i mesi scorsi: Ford Vertek. Il prototipo ci ha garantito che la nuova Kuga sarà dinamica e nervosa, muscolosa e energica come l’attuale, ma anche che la matita (il “Kinetic Design” nel linguaggio della casa automobilistica dell’Ovale Blu) diventerà molto più matura e davvero calibrata, quasi che lo Sport Utility Vehicle avesse sgrossato la propria esuberanza giovanile con una personalità più composta. Ovviamente, sono tutte supposizioni che non possiamo dare completamente per vere almeno sino al debutto della nuova Ford Kuga.

Le foto spia, oggi, ci danno la possibilità di osservare anche lo spazio abitativo della seconda generazione del SUV Ford: all’interno dell’abitacolo, i tecnici della casa automobilistica hanno levigato tutti gli elementi, dando forma ad una consolle centrale ancora imperiosa ma meno prominente e ad una plancia molto agitata. Domina tutto l’ambiente lo schermo LCD del sistema di infotainment SYNC.

Non abbiamo notizie della trasformazione della gamma di motorizzazioni: sotto il cofano della nuova Ford Kuga potrebbero essere installati gli stessi propulsori (lievemente rimaneggiati) dell’attuale generazione; non si esclude che la casa automobilistica possa confezionare anche una versione ecologica ibrida o elettrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>