Ginevra 2008: Mercedes GLK Vision Bluetech Hybrid

di Danilo D'Agata 1

11.jpg

In occasione dell’ormai prossimo Salone di Ginevra, Mercedes presenta la nuova GLK Vision Bluetech Hybrid, vettura che sposa un diesel ecologico Bluetech ad un motore elettrico posto tra il propulsore e la trasmissione che eroga una coppia aggiuntiva di 160 Nm nelle accelerazioni e ha funzione di generatore in frenata provvedendo ad immagazzinare energia in una batteria agli ioni di litio. Non manca di certo l’utilissima funzione start-stop per ridurre ulteriormente gli sprechi.

Il motore diesel del SUV compatto tedesco è un inedito quattro cilindri CDI da 2.2 litri con turbo a due fasi. L’accelerazione da 0 a 100 Km/h avviene in appena 7,3 secondi mentre la velocità massima si spinge sino a 215 Km/h. La potenza è di 224 cavalli mentre la coppia massima è pari a 560 Nm.


21.jpg

La Mercedes GLK Vision Hybrid è inoltre dotata del sistema Agility Control che garantisce il massimo comfort di marcia in ogni situazione. In autostrada le sospensioni si adattano alle alte velocità, su un tratto sterrato si ammorbidiscono alzando il corpo vettura. Nelle manovre di parcheggio lo sterzo diventa leggerissimo per poi tornare alla sensibilità normale durante la marcia.

Notiamo con piacere che questa tipologia di vetture “ibride” affollerà l’ormai imminente Salone di Ginevra, dove quasi ogni Marchio esporrà un prototipo a basse emissioni inquinanti, speriamo sia un buon inizio e che questa tecnologia continui ad evolversi positivamente nel rispetto dell’ambiente.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>