GP di India 2012, ancora una vittoria di Vettel davanti al leone Alonso

di Giuseppe Benevento Commenta

GP India 2012, vince Vettel davanti al leone Alonso - UltimoGiro.comAltra vittoria di Sebastian Vettel su Red Bull Racing-Renault, questa volta in India, che consolida così il suo primo posto in classifica piloti soffiato ad Alonso appena due settimane fa al termine del Gran Premio di Korea di Formula 1. Sul secondo gradino del podio il leone della Ferrari, Fernando Alonso, che, con una gara magistrale che lo ha visto partite in quinta posizione per giungere secondo posto, ha letteralmente divorato prima le due MacLaren-Mercedes di Lewis Hamilton e Janson Button e poi l’altra Red Bull Racing-Renault di Mark Webber che completato il podio.

Lo spagnolo alla guida della Rossa di Maranello si è dovuto arrendere solo alla superiorità tecnica della vettura del rivale Vettel. Vincitore morale di una gara tutta in rimonta che lo ha visto dominare sugli altri nonostante una vettura meno performante, Alonso riduce al minimo la perdita di punti nei confronti del tedesco. Lì al vertice, infatti, i nomi non cambiano. Solo il divario adesso è più a favore di Vettel che stacca lo spagnolo di 13 punti quando mancano solo tre gare alla fine del campionato.

Webber ha perso la seconda posizione non solo a per i meriti della prima guida ferrarista, ma anche a causa di problemi al Kers in finale di gara. Gara quasi anonima per la due McLaren-Mercedes di Hamilton e Button, rispettivamente quarto e quinto, che, oltre a doversi arrendere all’arrembante rimonta della Ferrari di Alonso, sono ormai matematicamente fuori dalla lotta al titolo mondiale piloti.

Stessa cosa per Felipe Massa su Ferrari, sesto, e Kimi Räikkönen su Lotus-Renault, settimo, che chiudono la gara nella medesima posizione di partenza. Unica nota positiva, l’ottima copertura del brasiliano che alla partenza ha impedito al già campione del mondo finlandese di provare a rovinare i piani di rimonta di Fernando Alonso.

Nella top 10 una delle “auto di casa”, la Force India-Mercedes di Nico Ulkenberg, ottavo, che ha preceduto sul traguardo l’altra Lotus-Renault guidata da Romain Grosjean e la Williams-Renault di Bruno Senna.

Si chiude così la top 10 del Gran Premio di India 2012. Appuntamento alla prossima settimana (02-04 novembre 2012) con il Gran Premio di Abu Dhabi 2012 che può essere considerato il secondo GP di casa per la Rossa di Maranello visto il mega impianto Ferrari World che sorge a ridosso del tracciato. Sicuramente anche negli Emirati Arabi Uniti, Alonso non lascerà nulla di intentato.

Classifica del Gran Premio di Formula 1 di India 2012

1 Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 1:31:10.744
2 Fernando Alonso (Ferrari) +9.4 sec
3 Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) +13.2 sec
4 Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) +13.9 sec
5 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +26.2 secs
6 Felipe Massa (Ferrari) +44.6 sec
7 Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) +45.2 sec
8 Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) +54.9 sec
9 Romain Grosjean (Lotus-Renault) +56.1 sec
10 Bruno Senna (Williams-Renault) +74.9 sec
11 Nico Rosberg (Mercedes) +81.6 sec
12 Paul di Resta (Force India-Mercedes) +82.8 sec
13 Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) +86.0 sec
14 Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) +86.4 sec
15 Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) +1 Giro
16 Pastor Maldonado (Williams-Renault) +1 Giro
17 Vitaly Petrov (Caterham-Renault) +1 Giro
18 Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) +1 Giro
19 Charles Pic (Marussia-Cosworth) +1 Giro
20 Timo Glock (Marussia-Cosworth) +2 Giri
21 Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) +2 Giri
22 Michael Schumacher (Mercedes) +5 Giri
23 Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) Ritirato
24 Sergio Perez (Sauber-Ferrari) Ritirato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>