Hamilton e McLaren, rinnovo non ufficiale ma quasi

di Sebastiano Cucè Commenta

Dopo le dichiarazioni dell’amministratore delegato Jonathan Neale, le quali confermavano l’inizio della trattativa tra le due parti, Martin Whitmarsh ha rivelato le confessioni di Lewis Hamilton.
hamilton e mclaren rinnovo non ufficiale ma quasi
Il pilota anglocaraibico ha più volte espresso la sua volontà di rimanere ancora in McLaren nel 2013. A questo punto è chiaro che il rinnovo è cosa fatta e che presto si avrà l’ufficialità.


gp ungheria hamilton

LEWIS 2013

Le trattative sono iniziate durante la pausa estiva. Già i primi procedimenti andavano per il verso giusto tanto che lo stesso Jonathan Neale aveva dichiarato che un matrimonio tra le due parti era quasi fatto.

La stampa e tutti i media hanno da mesi giocato sul futuro del pilota campione del mondo del 2008. Ero chiaro però che per Lewis il futuro sarebbe stato ancora con il team di Woking, in quanto le alternative non erano prosperose.

mclaren podio

WHITMARSH HAMILTON

La verità è che le idee di Lewis erano più chiare ancora prima che cominciassero i colloqui. A rivelare questa nuova versione è il team principal della McLaren Martin Whitmarsh. L’inglese ha detto:

Se Lewis vuole rimanere nella squadra, lui stesso mi ha detto di si, allora dovrebbe farlo

Lewis e io abbiamo parlato due o tre volte a lungo. Penso che siamo più vicini di quanto siamo mai stati

Ovviamente sul contratto non si sa ancora nulla. La McLaren ha lanciato Hamilton nel 2007 con un accordo a lungo termine che appunto scade a fine di quest’anno. Non è scontato che le due parti si legano ancora in questo modo e soprattutto che Lewis abbia un trattamento economico migliore, perchè come ha spiegato Ron Dennis, la crisi economia attuale non pote le stesse circostanze del passato.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>