Lewis Hamilton, il delegato della McLaren dice che il rinnovo è vicinissimo

di Sebastiano Cucè Commenta

Formula 1 in pausa estiva, almeno quella in pista, perchè tra i tavoli in queste ore si sta decidendo il futuro di Lewis Hamilton e McLaren.
lewis hamilton il delegato della mclaren dice che il rinnovo e vicinissimo
Jonathan Neale, amministratore delegato della squadra ha spiegato che le trattative sono iniziate e che il pilota quasi sicuramente rimarrà con la squadra. Non solo Lewis dovrebbe firmare con il suo team, ma Neale è sicuro che l’anglocaraibico è potenzialmente tra i più alti concorrenti per il titolo di quest’anno.


lewis hamilton ungheria 2012

HAMILTON CONTRATTO

Era scontato. Non c’è posto migliore per l’ex campione del mondo 2008, se no di rimanere con il team di Woking. Eppure ci sono state forti speculazioni. Prima dalla Red Bull, cessate con il rinnovo di Webber, poi Mercedes e Lotus, mentre quelle che indicavano il passaggio del pilota alla Ferrari erano frenate dal fatto che a Maranello regna Alonso.

Neale ha così detto:

Siamo vicini. E naturalmente siamo al dialogo al momento, ma per ovvi motivi non posso speculare di più in questo momento. Stiamo lavorando molto duramente per trovare dei punti in comune.

A quanto pare sembra che entrambe le parti hanno la volontà di continuare insieme. Neal a riguardo ha detto che l’interesse delle McLaren per Hamilton e viceversa è:

Forte, fortissima

hamilton mclaren 2012

CAMPIONATO 2012

Hamilton pretenderebbe maggiori garanzie ad esempio più attenzioni dalla squadra e Neale ha spiegato che queste sono già in corso grazie ad esempio a gli utlimi aggiornamenti alla macchina che gli hanno permesso di ottenere la vittoria in Ungheria:

Matematicamente (il campionato è]) ancora possibile con 25 punti per una vittoria. Non ci vuole molto per rimontare gli altri. Abbiamo una macchina veloce, era più in forma della Ferrari nell’ultima gara.

Lewis è un combattente, che ama la sfida, ha bisogno solo di sentire che la squadra è dietro di lui e che lo spinge. credo che finché sente che stiamo spingendo con gli aggiornamenti della vettura lui potrà combattere fino alla fine

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>