Hamilton vince in Malesia, dominio Mercedes

di Alba D'Alberto Commenta

Qualifiche GP Gran Bretagna 2013, Lewis Hamilton in pole position - UltimoGiro.com

Nel Gran Premio della Malesia, seconda gara del Campionato Mondiale di Formula 1, domina la Mercedes. Lewis Hamilton, che partiva in pole position, ha vinto rimanendo in testa dall’inizio. Una gara senza storia per il primo posto, con Hamilton che fugge dall’inizio e sarà imprendibile per tutti.

La superiorità della Mercedes si dimostra anche con il secondo posto di Nico Rosberg. Dopo il primo posto nel primo Gran Premio della stagione in Australia, Rosberg si conferma leader della classifica piloti, mentre la Mercedes comanda nella classifica costruttori.

Al terzo posto il campione del mondo Sebastian Vettel con la Red Bull. La monopposto conferma i progressi fatti e dimostra di essere tra le migliori.

Per le Ferrari una buona gara di Fernando Alonso che è arrivato quarto dove avere soprattutto utilizzato una strategia di difesa. Per Kimi Raikkonen problemi di foratura al secondo giro e noie alla vettura a metà gara. Una gara in salita che il pilota ha concluso al 12esimo posto fuori dalla zona punti.

Questo l’ordine di arrivo del Gran Premio di Malesia

1 L. Hamilton Mercedes

2 N. Rosberg Mercedes

3 S. Vettel Red Bull

4 F. Alonso Ferrari

5 N. Hulkenberg Froce India

6 J. Button McLaren

7 F. Massa Williams

8 V. Bottas Williams

9 K. Magnussen McLaren

10 D. Kvist Toro Rosso

11 R. Grosjean Lotus

12 K. Raikkonen Ferrari

13 K. Kobayashi Catheram

14 M. Ericsson Catheram

15 M. Chilton Marussia

 

La classifica piloti

N. Rosberg 43

L. Hamilton 25

F. Alonso 24

J. Button 23

 

La classifica costruttori

Mercedes 68

McLaren 43

Ferrari 30

Williams 20

Force India 19

Red Bull 15

Toro Rosso 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>