Honda Civic, confermata la versione Type-R

di Riccardo Guerra 3

La casa automobilistica giapponese Honda sta ufficialmente lavorando alla versione Type-R della nuova generazione della media Civic, presentata di recente per il mercato europeo al Salone di Francoforte 2011: a comunicare la notizia la testata britannica Autocar (sempre ben informata ed attendibile), citando numerose fonti interne all’azienda asiatica. Non sapete cosa significa “Type-R”? Con questo titolo l’azienda identifica la versione sportiva di Honda Civic: si tratta di un marchio circondato da una grande dose di passione, che ha lunghe e salde radici nel passato della maison. Quando arriverà? Secondo le dichiarazioni, la nuova Honda Civic Type-R sarà su strada a partire dall’anno 2013 (la nuova generazione di Honda Civic arriverà invece in listino durante i primi mesi del prossimo anno). Quali caratteristiche avrà?

La nuova Honda Civic Type-R sarà dotata di un motore benzina atmosferico, in ossequio alla tradizione della vettura: secondo le indiscrezioni, la potenza dovrebbe aggirarsi al di sopra di 200 cavalli (la quantità giusta per poter fare concorrenza alle antagoniste tedesche – e non – del segmento C). Probabilmente, la meccanica sarà arricchita anche da un impianto di scarico specifico, un impianto frenante adatto alle prestazioni del modello ed un impianto sospensivo sportivo. Anche se, recentemente, la casa automobilistica Honda ha annunciato un maggiore coinvolgimento dell’azienda Mugen Motorsports nella realizzazione di vetture sportive, in questo caso specifico, cioè nel caso della nuova Honda Civic Type-R, soltanto i tecnici Honda stanno lavorando al progetto.

Le modifiche tecniche che contraddistingueranno la nuova Honda Civic Type-R faranno il paio con le modifiche estetiche: nuove fasce paraurti, nuovo spoiler, nuovi cerchi in lega, nuove appendici aerodinamiche, nuovi sedili sportivi: così la versione Type-R esprimerà tutta la sua grinta.

Sebbene la conferma dell’arrivo (futuro) di Honda Civic Type-R sia a sua volta la conferma del desiderio del brand di mettere più pepe all’interno della propria gamma, non è in programma il debutto della nuova generazione di Honda S2000: progettare e costruire la roadster avrebbe costi troppo alti (necessiterebbe di una piattaforma specifica a trazione posteriore).

Photo credits | Getty Images

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>