Hyundai i30: arriva l’auto con l’anima europea

di Francesca Spanò 1

La Nuova Hyundai i30 si fa immediatamente riconoscere per eleganza e affidabilità e merita di diritto il ruolo di rilievo che si sta progressivamente conquistando nel segmento “C”. Ha un'anima tutta europea – lo stile è infatti stato sviluppato nel Design Center di Hyundai a Russelsheim, in Germania – ed eredita i grandi numeri dalla prima generazione di i30 (lanciata nel 2007), che ha conquistato i clienti italiani e non solo. La linea grintosa all’esterno e gli spazi ottimizzati all’interno la rendono versatile e adatta alle più diverse esigenze. Merita una citazione la capienza del bagagliaio, di particolare rilevanza per le famiglie: ben 378 litri, con un sensibile aumento rispetto alla precedente versione e ai vertici della categoria. Se è vero che la prima generazione di i30 ha continuato ad aumentare le sue vendite anno dopo anno, c'è da scommettere che il nuovo modello non passerà inosservato anche grazie ai miglioramenti apportati dal Centro R&D Hyundai di Russelsheim. Viene invece prodotta nello stabilimento di Nosovice (Repubblica Ceca), dove nascono anche la monovolume compatta ix20 e il crossover (C-SUV) ix35.

In un settore come quello dell’auto, che in questi mesi sta accusando gli effetti della crisi economica, la nuova generazione di Hyundai i30 potrebbe fare la differenza su strada e far dimenticare le cifre negative di questi primi mesi del 2012. Del resto, nel primo quadrimestre Hyundai ha raggiunto il 3,15% del mercato nazionale, con 16.908 esemplari immatricolati: una crescita dell’8,58% rispetto allo stesso periodo del 2011, in netta controtendenza rispetto al mercato nazionale (-20,17%).

Ecco che con la Nuova Hyundai i30, la nuova berlina compatta del brand con un design ispirato alla natura e una grande efficienza abbinata a bassi consumi, la Casa Coreana è pronta recitare un ruolo da protagonista. Le linee dell'auto sembrano scolpite e dinamiche. A livello estetico e funzionale, si presenta più lunga, più bassa e più larga rispetto alla precedente versione, mentre il bagagliaio è fra i più capienti della categoria.

Per soddisfare tutte le esigenze, 6 sono le motorizzazioni proposte (3 diesel e altrettante benzina): un 1.4 benzina da 100cv, un 1.6 da 120cv e un 1.6 GDI da 135cv; mentre per il diesel un 1.4 turbodiesel da 90cv, un 1.6 turbodiesel CRDI da 128cv, infine il 1.6 turbodiesel da 110cv. In ogni caso, sono garantiti i consumi ridotti, in particolare nella versione “Blue Drive” (con motore 1.6 CRDi diesel 110cv), con emissioni contenute in soli 97g/km. Tre gli allestimenti: Classic, Comfort, Style, particolarmente completi anche in tema di sicurezza: 6 airbag, ESP, TSC, VSM con ABS di serie su tutte le versioni.

Volete conoscere i prezzi? Si va dai 16.300€ per la 1.4 Classic benzina “classic” fino al top di gamma, rappresentato dalla 1.6 CRDi automatica, in listino a 23.700€. Come su tutte le Hyundai, anche l’acquirente di i30 potrà beneficiare di 5 anni di garanzia a chilometraggio illimitato, 5 anni di assistenza stradale, e 5 anni di controlli gratuiti sulla propria vettura.

Articolo sponsorizzato

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>