Indycar, prima vittoria femminile

di Andrea Guida Commenta

Avvenimento epocale quello avvenuto nella Indy Japan 300, dove la statunitense Danica Patrick ha vinto, mettendo un marchio a fuoco sulla storia della Indycar come prima donna a vincere.

Per essere ancora più precisi, la particolare vittoria della signorina che potete vedere ritratta nella foto di “Sports Illustrated” situata qui sopra (state leggendo vero?) è arrivata con un notevole tempo di 5.8594 secondi, lasciando al secondo posto nel tracciato di Motegi (in Giappone) il decorato Helio Castroneves.


Prima vittoria femminile nella Indycar, un attestato che molto probabilmente per la “nostra” (magari) Danica Patrick varrà molto più dell’ufficiale titolo conquistato per la vittoria della Indy Japan 300. Insomma, per la serie “sfatiamo le dicerie riguardo il rapporto tra donne e motori”, non possiamo che sottolineare ancora una volta quanto accaduto in terra nipponica e fare chapeau di fronte a cotanta bravura sportiva.

Secondo voi sentiremo presto di altre vittorie “in rosa” nel mondo motoristico, dove fino ad ora questo non è (per una ragione o l’altra) avvenuto? Chi vivrà vedrà, ma intanto voi non esitate a dirci la vostra a riguardo nei commenti.

Via | Jalopnik

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>