Italia in crisi, non si rottamano più auto

di Andrea Guida Commenta

rottami

Che in Italia la crisi del mercato dell’auto fosse abbastanza seria lo sapevamo tutti, ma il dato che stiamo per darvi rivela una situazione forse ancora peggiore di quella che potevamo immaginare: -22,8% rispetto all’anno scorso e -15,9% dall’inizio del 2008 per le rottamazioni di auto.

Questi significativi dati dell’Aci vogliono dire una sola cosa: i nostri connazionali non hanno più la possibilità di acquistare nuove auto, e quindi sono costretti a tenersi i “vecchi catorci”, con tutto quello che ciò comporta circa la sicurezza e l’inquinamento.

Che dire? Speriamo in un drastico cambio di rotta, rapido quanto potente. Ce la possiamo fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>