Jaguar XJ Ultimate svelata a Pechino

di Gtuzzi Commenta

Quando si parla di lusso, i saloni automobilistici sono sempre in linea e ci sono alcune case costruttrici che, per forza di cose, attirano le attenzioni di tutti i curiosi e addetti ai lavori.

jaguar xj ultimate
Nel corso dell’attuale edizione del Salone di Pechino 2012 Jaguar ha svelato in anteprima mondiale la nuova vettura XJ Ultimate. In base a quanto comunicato dal marchio britannico, all’interno di una nota rilasciata nel corso della mattinata, pare proprio che la nuova vettura XJ Ultimate si caratterizzi per garantire una comodità mai vista ai passeggeri sul lato posteriore.

jaguar xj ultimateSUPERLUSSO PER I PASSEGGERI. Quindi, per tutti coloro che la vorranno acquistare, sarà meglio dotarsi prima di tutto di un buon autista, così da potersi godere tutti i comfort presenti all’interno dell’abitacolo.
Infatti, il lato posteriore della vettura offre un lusso che lascia senza parole: per garantire comodità durante il viaggio, ci sono due poltrone in pelle che si possono regolare sfruttando un sistema elettronico, ma che possono contare anche sul climatizzatore e con la possibilità di massaggiare la persona che si siede.

CHE COMFORT! La nuova XJ Ultimate che è stata svelata da Jaguar offre ogni tipo di comfort ai propri passeggeri, a partire dalle due flute di champagne, che sono conservati alla temperatura ideale grazie al Krug, mentre si intravede anche tecnologia all’avanguardia, con la presenza di due iPad con tastiera e dock di ricarica per i passeggeri.
Tra le più interessanti novità che accompagnano la nuova XJ Ultimate di Jaguar troviamo indubbiamente il fatto che sarà spinta dall’inedito propulsore V6 da 3l a benzina sovralimentato, in grado di sprigionare fino a 340 cavalli di potenza e 450 Nm di coppia massima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>