Land Rover Range Rover Evoque, potrebbe arrivare la versione cabriolet

di Riccardo Guerra Commenta

Foto: AP/Lapresse

Un SUV-cabriolet potrebbe sembrare un’idea fin troppo estrema, ma oggi – in un mercato così affollato, così pieno di concorrenza, così veloce nel cambiare, così denso di proposte – l’originalità viene premiata: lo dice il buon successo di Mercedes CLS, che ha fatto nascere il segmento delle coupé a quattro porte (in questo momento davvero apprezzato: lo stanno scegliendo molte case automobilistiche), e lo dice anche l’ottimo consenso ottenuto da BMW X6, che ha fatto nascere il segmento dei SUV-Coupé. Produrre uno Sport Utility Vehicle con caratteristiche da cabriolet (cioè con tetto, in tela od in metallo, ripiegabile in maniera elettrica e con tre portiere soltanto) potrebbe diventare, perciò, il nuovo passatempo di designer ed ingegneri: la casa automobilistica Nissan ci ha già pensato, con Murano CrossCabriolet, che è diventata realtà soltanto pochi mesi fa. Anche Land Rover – secondo alcune indiscrezioni – sarebbe pronta a scendere in campo in questa parte di mercato: mettendo a punto un’ipotetica versione cabriolet della nuova Range Rover Evoque (il modello forse più adatto ad essere declinato in questa maniera).

Si dice che la nuova versione cabriolet potrebbe nascere sulla base di Land Rover Range Rover Evoque Coupé, cioè la variante tre porte del crossover di lusso britannico: non abbiamo dettagli in merito – non sappiamo esattamente, ad esempio, se il fuoristrada Premium sarà dotato di tetto in tessuto o di tetto rigido – e non siamo neppure certi che questa vettura possa vedere la luce, dato che il management della casa automobilistica Land Rover non ha ancora preso una decisione (perlomeno non ha comunicato nessuna scelta definitiva), ma sappiamo che le possibilità di vedere su strada Evoque cabriolet sono molte, oggi che anche Audi ha annunciato il probabile arrivo di Q5 Cabriolet.

Pare che la nuova vettura del brand di Tata Motors sarà pronta nel 2013, una volta confermata: non sarà un modello fin troppo distante dalla tradizione di Land Rover? E non sarà, soprattutto, un veicolo eccessivamente elaborato per trovare grande apprezzamento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>