Formula 1 2012, Lotus chiude le porte ad Hamilton

di Sebastiano Cucè 2

Il cerchio si restringe e anche la Lotus è al completo. Per Lewis Hamilton arriva il no indiretto del proprietario Gerard Lopez, sicuro e convinto che è Kimi Raikkonen la scelta migliore che la squadra poteva fare.
formula 1 2012 lotus chiude le porte ad hamilton
Chiuse le porte del team di Estone e della Red Bull, per l’anglo-caraibico rimane solo l’alternativa Mercedes, anche se le frecce d’argento sono più orientate alla conferma di Michael Schumacher.


raikkonen lotus box hockenheim
LOTUS 2013 – Girava voce che la Lotus si fosse offerta dopo che Webber ha legato il suo 2013 con la Red Bull e invece Gerard Lopez, proprietario della squadra crede che la coppia Raikkonen-Grosjean sia la migliore dell’intero campionato:

Kimi è stata la scelta più logica per noi. Eravamo alla ricerca di un pilota esperto, e lui è tra i sei campioni di quest’anno.

Ha fatto una bella rimonta. Non ha dimenticato nulla, lui è molto veloce e mirato e non ha problemi di motivazione. Può spingere la squadra molto bene

KIMI 2013 – La conferma del finlandese è quasi scontata. Eppure a Monte Carlo tra il pilota e il team si presentarono attimi di tensione. Aver ripetutamente non accontentato le richieste del pilota sulla questione dello sterzo, fecero innervosire il finlandese. Kimi in occasione delle libere del venerdì non scese in pista, rifiutandosi di provare la macchia: una scelta che si ripercosse sulla prestazione in gara. Lopez ha detto:

Lui dice quello che pensa, che sia buono o cattivo. Lui è molto diretto, si parla molto apertamente e direttamente tra loro
E ‘un bravo ragazzo, una grande persona, ma introversa. Spesso le persone hanno una falsa impressione di lui. Ma lui non è interessato alla politica e si adatta così bene solo con il nostro concetto

Photo credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>