Marchionne: SUV Alfa-Chrysler a Mirafiori

di Andrea Guida 1

Foto: AP/Lapresse

Con una mossa a sorpresa, ieri, Sergio Marchionne si è presentato nella sede dell’Unione industriale per discutere con i sindacati il futuro dello stabilimento Fiat di Mirafiori (Torino).

Nel corso della riunione, il CEO di Chrysler e Fiat ha annunciato che la joint-venture tra il gruppo del Lingotto e quello di Detroit punta molto sullo stabilimento piemontese e che, proprio per questo, lì saranno prodotti 280.000 esemplari di un nuovo SUV Alfa-Jeep con un investimento totale da parte delle due aziende pari a un miliardo di euro.

Tutto, ovviamente, a patto che i sindacati (che hanno accolto positivamente la notizia) rivedano i rapporti con Fiat “ripartendo da zero e mettendo da parte la politica“. Ma questo ormai è sottinteso quando parla Marchionne.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>