Maserati Quattroporte Collezione Cento

di Danilo D'Agata Commenta

1a.jpg

Inizio d’anno pieno di novità per la Casa del Tridente che espone a Detroit la propria “ammiraglia”, la Maserati Quattroporte Collezione Cento, con un allestimento degno di nota. La Quattroporte Collezione Cento, rappresenta un connubio perfetto tra comfort, tecnologia e alta classe, con uno stile 100% made in Italy e ne verranno prodotte solo cento.

Osservando l’esterno notiamo immediatamente le ruote da 20”, mentre la calandra cromata a nido d’ape e le griglie laterali coordinate, tendono a rimarcare il carattere di ammiraglia Executive.
Le linee della carrozzeria non si discostano troppo dalla tradizione Maserati, classiche ma al tempo stesso caratterizzate da una punta si sportività molto gradita dall’affezionata clientela.

Passiamo ora agli interni: Maserati Quattroporte monta sedili in pelle Frau color cuoio caratterizzati dalla zona centrale con impunture a forma di rombo e bottoni in tinta, inserti in legno Wengè lucido presenti su volante, consolle centrale e mobiletto.
Sono inoltre presenti eleganti intarsi in madreperla che donano un’insolita luce al nome della vettura e al tridente sul pomello del cambio. Ancora color cuoio infine per i sovra-tappeti, arricchiti dalla grammatura superiore e dai bordi in contrasto color beige. Una proposta di interni che Maserati aveva portato al Salone di Francoforte in anteprima per i propri clienti: dai loro consigli e preferenze è nata la Collezione Cento.


4a.jpg

La tecnologia è un altro punto di forza della Collezione Cento. I passeggeri posteriori della nuova Quattroporte avranno a disposizione una vera e propria postazione multimediale, gestita interamente dal sistema Maserati Multimedia Entertainment. Culla della tecnologia il bracciolo posteriore centrale, dove trovano alloggio la presa AUX-IN, la docking station iPod, la sede per la SIM card e la presa USB per la visione di foto, video o l’ascolto di brani (MP3/WMA) contenuti in altre periferiche. Ascolto che può avvenire attraverso l’impianto Hi-Fi della vettura oppure tramite le apposite cuffie Bluetooth.

Sempre nel nostro bracciolo high-tech trova poi alloggio una tastiera pieghevole per la navigazione su Internet e la gestione della posta elettronica. Nei retroschienali dei sedili anteriori sono incastonati piccoli gioiellini: due schermi touch screen da 10.4”, impreziositi dal lettore CD/DVD integrato nella parte posteriore del mobiletto centrale.

Ogni esemplare Maserati Quattroporte Collezione Cento uscirà di fabbrica con una targhetta numerata che ricorda la serie limitata, integrata nel listello della plancia.
La Quattroporte Collezione Cento monta un motore V8 4.2 da 400 cavalli con trasmissione automatica a 6 rapporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>