Mazda2, arrivano le prime informazioni sulla versione elettrica

di Gtuzzi Commenta

Si è parlato molto negli ultimi tempi della nuova tecnologia Sky Activ che Mazda sta proponendo per quanto riguarda la sua gamma di motorizzazioni all’interno di d un buon numero di modelli.

mazda 2 elettrica
Il marchio asiatico, tra i suoi progetti principali, però, annovera anche quello di sviluppare delle nuove versioni elettriche per alcune vetture che si trovano all’interno della gamma.
Stiamo parlando, ad esempio, della Mazda 2, il modello entry-level della gamma, che potrà contare sulla sua versione elettrica, che rappresenterà una sorta di mix tra efficienza e guida pratica.

mazda 2 elettricaFINO A 120 KM/H. Sono state rilasciate le prime informazioni ufficiali che riguardano proprio la nuova Mazda 2 versione elettrica, la vettura potrà contare su una massa complessiva pari a 1180 chilogrammi, certamente qualcosa in più in confronto alla versione a benzina.
La spinta alla nuova Mazda 2 elettrica sarà garantita da un motore elettrico che avrà la capacità di sprigionare una potenza complessiva fino a 100 cavalli, grazie anche ad una batteria da 20 kWh.
Nel momento in cui si acquista un’auto elettrica, senza ombra di dubbio, non si può far troppo conto sulle prestazioni e ciò vale anche per la Mazda 2 elettrica, che arriverà fino ad una velocità massima pari a 120 km/h.

AUTONOMIA E RICARICA. Una delle principali caratteristiche è l’autonomia: il marchio asiatico ha dichiarato ufficialmente che è pari a 200 chilometri, certamente molto di più in confronto a quanto offrono le principali concorrenti in questo segmento di mercato.
Il tempo di ricarica della nuova Mazda 2 elettrica dovrebbe aggirarsi intorno alle otto ore nel caso in cui si decida di sfruttare una presa standard, mentre con una presa speciale sono sufficienti 40 minuti. Per adesso il marchio asiatico non ha ancora confermato la data in cui la nuova Mazda 2 elettrica verrà rilasciata sul mercato; per il momento, pare che circa un centinaio di veicoli dovrebbero essere messi a disposizione di diverse amministrazioni proprio all’interno del paese nipponico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>