McLaren, confermato l’arrivo del modello entry-level

di Gtuzzi Commenta

Proprio nel corso della fase finale della scorsa settimana, una serie di indiscrezioni andava ad anticipare la possibilità che venga sviluppato un nuovo modello all’interno della gamma del marchio britannico. Questo nuovo modello del marchio McLaren potrà contare su un vantaggio davvero non indifferente, ovvero quello di presentare un prezzo inferiore in confronto alla McLaren MP4-12C.

mclaren confermato modello entry level
Solamente qualche giorno dopo che erano cominciati a circolare questi rumors, il marchio McLaren ha dato conferma di queste indiscrezioni, comunicando, tramite un annuncio ufficiale, che una vettura collocata al di sotto della gamma dovrebbe ben presto fare il suo esordio all’interno del parco vetture del costruttore di Woking nel corso dei prossimi anni.

mclaren confermato modello entry level

MOTORE V8 DA 3,8L BITURBO

Per il momento, il nome in codice che è stato assegnato a questa nuova vettura è quello di P13.
Per questo nuovo modello del marchio di Woking, lo stesso costruttore britannico dovrebbe sfruttare un telaio realizzato in fibra di carbonio e una trasmissione a doppia frizione con sette rapporti.
Questa vettura può contare sulla spinta di un motore che spinge attualmente l’intera gamma del costruttore di Woking, ovvero il propulsore V8 da 3,8 litri biturbo, anche se la potenza verrà ridotta su questo nuovo esemplare entry-level a circa 450 cavalli.
Grazie a queste caratteristiche tra telaio, propulsore e cambio, la nuova McLaren P13 dovrebbe avere le carte in regola per effettuare uno sprint da 0 a 100 km/h in meno di quattro secondi e sarebbe in grado di raggiungere una soglia di velocità massima pari a 320 chilometri orari.

DESIGN SIMILE ALLA P1

Per quanto concerne il design dell’auto, la nuova P13 potrebbe avere diversi dettagli in comune con la MP4-12C, ma anche con la McLaren P1, ovvero la hypercar che da pochi giorni è stata svelata al Salone di Ginevra 2013.
Questo nuovo modello entry-level del marchio di Woking dovrebbe esordire sul mercato non prima del 2015, con una previsione di 2500 esemplari rilasciati ogni anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>