Mercedes GLK, le immagini ufficiali in anteprima

di Davide Reinato Commenta

Mercedes GLK

Le prime immagini della nuova Mercedes sono arrivate sul web, anche se la Casa tedesca non aveva previsto questa sorta di presentazione. Gli amanti dei SUV avranno modo di dare vita ad un countdown per l’arrivo sul mercato della nuova Mercedes GLK. La presentazione ufficiale del SUV di casa Mercedes era prevista per il Pechino Auto Show, in programma dal 20 al 28 aprile prossimo, ma grazie alle foto arrivate stamattina, abbiamo avuto conferma di quanto già ci si aspettava.

La nuova GLK è basata sulla versione C-Class e rappresenterà l’asso nella manica della Casa della Stella per competere contro le più rinomate Bmw X3, Infiniti EX, Land Rover Freelander e la futura Audi Q5; anche quest’ultima, un tentativo di andare all’attacco per il segmento dei suv compatti.

La Mercedes GLK, dal punto di vista estetico, è molto simile alla versione GLK Vision, presentata all’ultima edizione del Salone di Ginevra. In quella sede, avevamo avuto modo di ammirarla con dei particolari tipici di un’auto da esposizione: cerchi in lega, interni ben curati ed altri piccoli dettagli che facevano venire l’acquolina in bocca agli amanti della categoria.

Questo SUV è lungo 4,52 metri e offre un’abitabilità che ci piace definire “da salotto”; cinque persone stanno dentro comodamente e senza problemi. Anche la cura delle rifinizioni e l’attenzione verso la qualità dei materiali impiegati è tipica di casa Mercedes e lascia piacevolmente stupiti.


Dal punto di vista tecnico, vi sono presenti degli elementi molto interessanti, come il cambio automatico 7G-Tronic e un set di sospensioni attive che garantiscono un alto controllo della vettura e un piacere di guida unico.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, Mercedes offrirà quattro opzioni. Due quelle a benzina: il GLK 280, un motore V6 da 231 cv e il GLK 350, altro V6 da 272 cavalli. Per quanto riguarda gli altri due motori, saranno due diesel: GLK 220 CDI da 170 cv e il GLK 320 CDI che sarà un V6 da 224 cavalli.

Dulcis in fundo, i prezzi. Sicuramente non si tratterà di versioni popolari, anzi. Quello che sembra certo è che non dovrebbero superare quelli della concorrenza, quindi saranno in linea con quelli della BMW X3.

Via | Carscoop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>