Le migliori opportunità per sfruttare gli ecoincentivi auto 2014

di Alba D'Alberto Commenta

incentivi auto ecologiche 2013 2015

Con l’inizio degli incentivi auto 2014 c’è la possibilità di acquistare un veicolo a buon prezzo, sia un’utilitaria sia una berlina. Da ieri gli ecoincentivi sono attivi e riguardano le auto a basse emissioni. Il massimo di sconto sul prezzo di acquisto di un’auto è di 5 mila euro e riguarda quelle con motore alimentato a elettricità, a metano, a biometano, a Gpl, a biocombustibili, ibridi e a idrogeno.

Lo sconto sull’acquisto dell’auto previsto dagli ecoincentivi è del 20% fino a un massimo di 5 mila euro. Le auto considerate sono quelle nuove e non sono comprese le auto a Km zero. Gli sconti per i privati considerano due fasce in base alle emissioni.

La prima è quella fino a 50 g/km di Co2, che permette di avere uno sconto massimo di 5 mila euro e che concerne in pratica le auto elettriche e  le auto ibride.

La seconda è quella fino a 95 g/km di Co2, con gli sconti che arrivano al massimo a 4 mila euro e riguarda soprattutto auto ibride, a Gpl e a metano.

Per le imprese e i professionisti gli ecoincentivi sono legati alla rottamazione di un’auto che abbia oltre dieci anni e il massimo di sconto è di 2 mila euro. Per questo tipo di incentivi le emissioni di CO2 vettura non dovranno essere più alte di 120 g/km.

Tra le auto elettriche, che consentono di avere uno sconto massimo di 5 mila euro, c’è la Nissan Leaf che ha un costo di 24.790 cui si aggiungerebbero i 5 mila euro. Gli ecoincentivi possono essere un’opportunità da sfruttare anche per la Renault Zoe, che costa circa 22 mila euro. Salendo di livello c’è la Bmw i3 a 36 mila 500 euro e ncora più in alto la Bmw i8 a 132 mila euro. Anche in questi casi lo sconto è di 5 mila euro. Per auto più alla portata di tutti, tra quelle con gli sconti a 4 mila euro c’è la Panda che costa 14 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>