Montezemolo: La Ferrari non è un pollaio per due Galli!

di Sebastiano Cucè Commenta

aloraiko414.jpg

Il presidente della Ferrari Montezemolo ha chiarito in una intervista di non essere interessato ad avvicinare nel 2009 Fernando Alonso alla Ferrari, specialmente se dovrebbe affiancare Kimi Raikkonen.

Lo spagnolo dopo il burrascoso anno passato in McLaren – Mercedes è stato costretto ad un ritorno in Renault.

Purtroppo Alonso sapeva che al suo ritorno nella scuderia francese non avrebbe trovato la stessa potenzialità con la quale aveva vinto due campionati del mondo.

Fernando inoltre ha dovuto stipulare un contratto triennale con il team diretto da Flavio Briatore, ma lo spagnolo ha anche specificato che se la sua auto non sarà competitiva, lui potrà andarsene in un altro team che gli permetta di lottare per il mondiale.

Da quello che si può osservare nelle gare di questo mondiale 2008 la Renault F1 Team stenta ad arrivare tra i primi dieci posti senza permettere allo spagnolo di poter minimamente lottare anche solo per il podio.


Dunque dato che per Alonso un ritorno in McLaren è impossibile, la Ferrari sarebbe l’unica alternativa che gli permetterebbe di riprendere una rivincita contro la scuderia Anglo – Tedesca che lo ha preferito al debuttante britannico Hamilton.

Fernando Alonso ultimamente è stato sempre propenso a rilasciare dolcissime dichiarazioni verso la Ferrari, magari facendo dei complimenti che nel 2005 – 2006 non avrebbe mai pensato di fare, dato che a quel tempo per lui la rossa di Michael Schumacher era il principale avversario.

Ovviamente per Fernando la migliore soluzione sarebbe quella di riportare la Renault a gli stessi livelli di qualche anno fa, ma il due volte campione del mondo sa benissimo che è un’impresa molto difficile.

Montezemolo ha inoltre spiegato che una presunta coppia tra il finlandese ed Alonso sarebbe pressoché improvabile e difficile da avere, perché entrambi i piloti sono molto ambiziosi e diversi nei caratteri e dunque non si avrebbe collaborazione, elemento fondamentale in una squadra, specialmente in quella del Cavallino rampante.

Via | Planet F1

Foto | Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>