New York 2008: Nissan Maxima

di Danilo D'Agata Commenta

112.jpg

Nissan Maxima è giunta alla sua settima serie: il suo debutto segnò un importante traguardo per la casa nipponica anche se in Italia questa vettura non ha mai avuto un gran successo.

La nuova versione avrà, come la precedente, quattro porte e verrà prodotta nel Tennesse in America, così aggiornata la casa giapponese è fiduciosa in un successo più elevato nei paesi in cui la vettura verrà commercializzata.

La nuova Maxima si presenta al pubblico con forme più moderne e aerodinamiche oltre che con una maggiore razionalizzazione degli spazi interni che la rendono più spaziosa e vivibile. Ottima fusione tra il look sportivo e il lusso di una berlina: sedili e volante sono stati particolarmente curati da Nissan, inoltre si nota che si è puntato sul massimo confort senza perdere mai di vista la sua verve sportiva, inutile dire che la nuova maxima sara’ al top in fatto di dotazione di serie.


212.jpg

Ad esempio si pensi al pulsante che avvia la vettura, al navigatore satellitare di ultima generazione con il Nissan Hard Drive Navigation che, in tempo reale, offre tutte le informazioni di guida e le mappe stradali con una memoria fino a 9,3 Gb. Nissan inoltre monta un sistema di intrattenimento ai massimi livelli, un impianto Bose e, ancora particolari sempre più importanti come il volante riscaldabile, la cam posteriore, e l’interfaccia iPod.

Molto interessanti anche i motori da 6 cilindri a V di 3,5 litri di cilindrata da 290 cavalli di potenza con cambio automatico XTronic CVT. La nuova Maxima verrà offerta in due versioni, S e SV e dovremmo vederla presto in Europa a prezzi ancora da definire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>